CASA PAGANESE | LE ULTIME

LA CAVESE VINCE COL MINIMO SFORZO, PAGANESE ORA ULTIMA

Un gol di Gerardi dopo 3' (su complicità di Campani) indirizza la sfida del Lamberti

Danilo Sorrentino
07.02.2021 18:05

Nel pantano del Simonetta Lamberti, a mettere il muso avanti è la Cavese, vincendo il derby e scavalcando in classifica la Paganese. Per la prima volta in campionato, gli aquilotti abbandonano l'ultima piazza, con gli azzurrostellati ora fanalino di coda (con una gara in meno), al termine di una gara bruttina, condizionata dal terreno di gioco pesante e dal gol a freddo realizzato dalla Cavese. Di fatto, un regalo della difesa della Paganese, in particolare di Cigagna (che regala la punizione scivolando e travolgendo Calderini) e di Campani che sul tocco di Gerardi è poco reattivo. Tutta qui la sfida, che si decide nei primi centocinquanta secondi. Per una decina di minuti la Cavese ha la meglio, sfiora il raddoppio ancora con Gerardi, poi però passa troppo in fretta a gestire. 

La Paganese sale di tono con il passare dei minuti, lascia intravedere segnali positivi e sfiora il pareggio nel finale di primo tempo con una conclusione di Onescu sulla quale Kucich si esalta e manda in angolo. Nel secondo tempo Di Napoli tenta il tutto per tutto già a metà frazione, con una sorta di 3-4-3 che tiene impegnata la difesa metelliana. La squadra di Campilongo fatica a ripartire, non calcia più in porta e rischia solo su un tiro centrale dal limite di Mendicino. Una sconfitta amara ed immeritata per la Paganese.

IL TABELLINO

MARCATORE: pt 3' Gerardi
CAVESE (3-4-3)
: Kucich; Matino, De Franco, Lancini; Natalucci (22' st De Marco), Scoppa (22' st Lulli), Matera, Ricchi (29' st Semeraro); Bubas (13' st Cuccurullo), Gerardi (29' st Gatto), Calderini. A disp.: Russo, Favasuli, De Rosa, Senese, Montaperto, Pompetti, Senesi. All.: Campilongo
PAGANESE (3-5-2): Campani; Cigagna (8' st Cernuto), Sbampato, Sirignano; Mattia (8' st Zanini), Onescu, Bramati (23' st Volpicelli), Gaeta (8' st Carotenuto), Squillace (23' st Mendicino); Diop, Raffini. A disp.: Fasan, Esposito, Bonavolontà, Scarpa, Schiavino, Curci, Antezza. All.: Di Napoli
ARBITRO: Carella di Bari (Ceccon-Cataldo; IV Collu)
NOTE: gara a porte chiuse. Ammoniti: Cigagna, Raffini, Bubas, Scoppa, Matino, Cuccurullo. Angoli 1-5. Recupero pt 2', st 5'

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

foto Rtc Quarta Rete

 

Commenti

SQUADRA CHE VINCE NON SI CAMBIA: DI NAPOLI VERSO LA CONFERMA TOTALE
DI NAPOLI FIDUCIOSO DOPO IL KO DI CAVA: "CI SALVEREMO DIRETTAMENTE£