CASA PAGANESE | LE ULTIME

UN'ALTRA CHANCE PER MENDICINO, SCALPITA GUADAGNI. DUBBIO SBAMPATO

Danilo Sorrentino
24.10.2020 17:10

Quanto la partita con la Virtus Francavilla possa essere definita "positiva" probabilmente dipende anche da domani. Se effettivamente la Paganese, con una prova di organizzazione ed attenzione, confermerà di aver superato le cause che hanno condotto una settimana fa ad un cappotto incredibile a Vibo, allora potrà dire di essere sulla strada giusta. Altrimenti quello con i pugliesi sarà stato l'ennesimo rinvio di una stagione che stenta a decollare. Per responsabilità un po' sparse ovunque. Sicuramente la rosa, smembrata dalla società di alcune pedine chiave in estate per scelta e completata a fine mercato praticamente, è di livello - per stessa ammissione del tecnico - ed attrezzata per non sfigurare in questo campionato tanto difficile quanto anomalo. Sta ora ad Alessandro Erra trovare quell'equilibrio che l'anno scorso la squadra ha sempre avuto, anche nelle partite più brutte della stagione. Quell'equilibrio fra le due fasi, fra gol fatti e gol subiti, fra organizzazione (difensiva) e proposizione (offensiva). Finora si è vista a sprazzi la prima, rarissime volte la seconda. 

Contro una squadra che ha cominciato il suo torneo con grande entusiasmo ed è già a 10 punti dopo 4 gare, il momento degli appelli e dei rinvii è terminato per la Paganese. Si attende in primis una conferma rispetto a mercoledì, ma anche una crescita perchè dopo 6 match disputati sembra anche necessario. Ed è forse per questo motivo che l'allenatore azzurrostellato sta pensando di dare continuità nelle diverse zone del campo, cercando di snaturare il meno possibile la formazione scesa in campo nel turno infrasettimanale. A centrocampo, ad esempio, si è fatto spesso riferimento al rientro di Gaeta come fondamentale non solo in ottica under. Bene, se si crede su quel trio appare opportuno confermarlo, così come si potrebbe dare fiducia a Mendicino che deve crescere in condizione ed autostima. Stavolta viaggia verso una maglia da titolare il baby Guadagni, preservato mercoledì. In difesa potrebbe rientrare Sirignano, anche se Cigagna non ha fatto male, occhio però alle condizioni di Sbampato uscito per un problema all'adduttore mercoledì e che si è allenato solo oggi. Rientra Carotenuto (indisponibile con la Virtus) e quasi sicuramente sarà in campo dal 1', in porta confermato Campani.

PAGANESE (3-5-2): 1 Campani; 4 Sbampato, 23 Schiavino, 21 Sirignano; 14 Carotenuto, 16 Onescu, 19 Benedetti, 7 Gaeta, 3 Squillace; 18 Mendicino, 26 Guadagni. A disp.: 12 Bovenzi, 22 Fasan, 5 Mattia, 6 Bramati, 8 Bonavolontà, 9 Isufaj, 10 Scarpa, 11 Diop, 13 Perazzolo, 20 Cigagna, 25 Cesaretti, 27 Curci. All.: Erra
Squalificati e indisponibili: nessuno

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

ERRA SUONA LA CARICA: "SAPPIAMO COME FAR MALE ALLA TURRIS"
UN POSITIVO NELLA TURRIS, LA GARA DI DOMANI POSTICIPATA DI TRE ORE