CASA PAGANESE | LE ULTIME

PROBLEMI IN ATTACCO PER DI NAPOLI, CON IL CATANZARO PARTE RAFFINI DAL 1'

Domani il club diramerà la lista dei convocati, Mendo tenta il recupero ma partirà dalla panchina

Danilo Sorrentino
02.02.2021 18:02

Col mercato finito e con l'ultima posizione in classifica che ormai è diventata certezza, dopo la vittoria della Cavese di domenica nello scontro diretto col Bisceglie, la Paganese deve cercare di porre fine alla crisi che dura ormai da due mesi, con le sei sconfitte consecutive che pesano fortemente sulla classifica e il morale. Il mercato non è stato all'altezza, sono arrivati profili anche interessanti (Cernuto e Zanini su tutti) ma la perplessità maggiore riguarda il poco minutaggio che hanno alle spalle: eccezion fatta per Raffini, gli altri quattro nuovi arrivati erano fuori lista nei rispettivi club oppure (il caso di Volpicelli) non hanno giocato. Il tempo per l'inserimento, però, non c'è, va compiuta un'accelerata che passa inevitabilmente dal campo per un tour de force che non lascia tregue.

Domani al Torre arriverà il Catanzaro, per una Paganese che dovrà provare ad invertire il terribile trend e a sfatare il tabù casalingo (unica formazione di C insieme all'Arezzo a non aver ancora vinto una gara in casa). Rispetto alla sfida con la Ternana, il tecnico Lello Di Napoli potrebbe recuperare l'attaccante Ettore Mendicino, assente per un fastidio alla schiena al Liberati: la decisione finale circa il suo utilizzo sarà presa domani mattina, quando il club diramerà la lista dei convocati. Quasi certamente rischia di dare un nuovo forfait Giuseppe Guadagni, anche lui ai box per un problema alla caviglia, con Raffini che quindi partirà dall'inizio in coppia con Diop. Resta da decifrare il nuovo assetto che l'allenatore napoletano vorrà dare invece alla zona mediana, vista la partenza di Benedetti che non stava dispiacendo in quel ruolo e visto il mancato arrivo di un regista, lacuna che già c'era prima della sua partenza, figuriamoci ora. Per qualità e vissuto, nessuno dei centrocampisti attualmente in rosa ha le caratteristiche per ricoprire il ruolo di playmaker: si vedrà. Probabile che domani lo faccia Antezza, con Onescu e Gaeta ai suoi lati. Partenza dalla panchina per l'ultimo arrivato Zanini, fra l'altro ex dell'incontro. In difesa recuperato Sbampato, in vantaggio su Schiavinoalla guida della difesa. Ieri il difensore, che rientra dalla squalifica, non si è allenato ed in serata è stato vicinissimo alla Juve Stabia, col suo trasferimento che è saltato in extremis.

PAGANESE (3-5-2): 1 Campani; 20 Cigagna, 4 Sbampato, 21 Sirignano; 5 Mattia, 16 Onescu, 7 Gaeta, 28 Antezza, 3 Squillace; 9 Diop, 32 Raffini. A disp.: 12 Bovenzi, 2 Esposito 6 Bramati, 8 Bonavolontà, 10 Scarpa, 13 Perazzolo, 17 Cernuto, 18 Mendicino, 23 Schiavino, 27 Curci, 29 Volpicelli, 33 Zanini. All.: Di Napoli

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

LIVE MERCATO - CESARETTI E BENEDETTI AL RAVENNA, ARRIVA ZANINI
LA PAGANESE TORNA A VINCERE, RAFFINI REGALA 3 PUNTI PREZIOSI