CASA PAGANESE | LE ULTIME

PAGANESE FALCIDIATA DA INFORTUNI E SQUALIFICHE: COL CATANZARO OUT ANCHE SCARPA E CESARETTI

Redazione
10.10.2018 16:10

Piove sul bagnato in casa Paganese. Il sorriso che ha portato il primo punto stagionale ottenuto dopo una buona prestazione a Potenza è stato subito portato via dagli infortuni e dalle squalifiche che hanno colpito la squadra azzurrostellata. Una Paganese rabberciata ed incerottata sta così preparando la sfida di sabato pomeriggio al Torre contro il Catanzaro (fischio d'inizio ore 14.30). Contro i giallorossi mancheranno i due calciatori più esperti e di maggiore qualità a disposizione di Fusco, vale a dire Cristian Cesaretti e Francesco Scarpa. L'attaccante toscano si è infortunato nel finale della partita di sabato al Viviani: gli esami strumentali a cui si è sottoposto ieri hanno evidenziato una distrazione muscolare di 1° e 2° grado al bicipite femorale destro. Quasi certamente salterà le prossime tre gare, le due interne con Catanzaro e Catania e la trasferta di Monopoli nel turno infrasettimanale di martedì: potrebbe rientrare a Bisceglie a fine mese nella migliore delle ipotesi. Scarpa, invece, è stato squalificato per una giornata "perché, dopo essere stato sostituito, dalla panchina lanciava un pallone sul terreno di gioco, a gioco in svolgimento, per fini ostruzionistici e antisportivi". Per questo motivo è stata sanzionata con un'ammenda di 1000 euro anche la società. Oltre al capitano azzurrostellato, sono stati fermati per un turno il difensore Diop, espulso a metà ripresa, e il giovane attaccante Raffaele Verdicchio "perché, al termine della gara, rivolgeva ai sostenitori della squadra locale ripetuti gesti provocatori, scatenando la reazione degli stessi"

Uomini contati nel pacchetto arretrato per Fusco, che potrebbe ritornare alla difesa a quattro, e una mediana da reinventare per il tecnico salernitano, dato che oltre a Scarpa mancheranno anche il lungodegente Musacci e Giuseppe Fornito, altra assenza pesante in vista di questo tour de force. L'ex giocatore del Catania, uscito dopo 25' contro il Potenza, ha riportato un’elongazione all’adduttore destro; si cercherà di recuperarlo per le prossime sfide. L'unico sorriso arriva dall'attaccante Cappiello, che è rientrato in gruppo e potrebbe giocare da titolare col Catanzaro

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

DIFENSORI D'ATTACCO: IN ATTESA DEI GOL DELLE PUNTE, SEGNANO SEMPRE LORO
PAGANESEMANIA IN TV: STASERA OSPITE IL DS ACCARDI