CASA PAGANESE | LE ULTIME

SCOMPARSO L'EX DS DELLA PAGANESE FABRIZIO FERRIGNO: AVEVA 47 ANNI

E' morto Fabrizio Ferrigno, ds artefice della cavalcata conclusasi con l'accesso ai playoff

Danilo Sorrentino
14.10.2020 23:10

Le notizie che non vorremmo mai dare. E' scomparso questa sera, a causa di un terribile male, Fabrizio Ferrigno. L'ex direttore sportivo della Paganese aveva 47 anni. Da calciatore era stato una bandiera del Catanzaro, tanto che da quelle parti era definito "Il Sindaco", vestendo in Campania anche le maglie di Napoli, Benevento e Juve Stabia. Appesi gli scarpini al chiodo, si è dedicato all'attività dirigenziale, ricoprendo il ruolo di ds a Messina, Catania e Paganese. Giunse nella città liguorina nell'estate 2016, in seguito alla tardiva riammissione al campionato. Sua la scommessa Reginaldo, insieme ad Antonio Bocchetti costruì una squadra di tutto rispetto e a gennaio, con una rivoluzione senza precedenti, portò a Pagani giovani di prospettiva come Firenze, Bollino, Carillo, De Santis e altri. Una squadra che, sotto la guida tecnica di Grassadonia, raggiunse lo storico traguardo dei playoff. "Vi farò vedere a fine campionato dove arriveremo", aveva detto al termine del mercato di riparazione: ebbe ragione lui. Stasera è andato via, silenziosamente, lasciando sgomenti addetti ai lavori e tifosi di mezza Italia che negli anni avevano imparato a conoscerlo. 

La Paganese Calcio, attraverso una nota, si è stretta intorno ai suoi cari e l'ha ricordato come "esempio di professionalità e umiltà", legato ai colori azzurrostellati "per sempre per la cavalcata storica che portò la squadra a giocarsi i play-off per la B" nella stagione 2016/2017. 

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

 

Commenti

LA PARTITA DEL TIFOSO - TU QUOQUE, CICCIO, CAPITANO MIO!?
RIAPRE IL RAZZA PER 550 SPETTATORI: VIBONESE-PAGANESE CHIUDE UN CERCHIO