CASA PAGANESE | LE ULTIME

PARI SENZA RETI E ADDIO SALVEZZA DIRETTA: PLAYOUT CERTI PER LA PAGANESE

I portieri decisivi nello 0-0 del Torre, che porta gli azzurrostellati ai playout col Bisceglie

Redazione
25.04.2021 19:53

Salvezza diretta sfumata e playout ancora col Bisceglie. Questo il verdetto emesso dalla penultima giornata, dopo lo 0-0 casalingo con il Potenza che rinvia, complice il successo dei pugliesi, all’ultimo turno il discorso relativo al posizionamento. Un pareggio amaro per gli azzurrostellati, contro una squadra che non aveva più niente da chiedere al suo campionato. 

Dopo una fase di studio iniziale da parte di entrambe le squadre, è la formazione lucana a rendersi pericolosa con Coppola che raccoglie in area il cross di Coccia, il controllo difettoso però gli impedisce di calciare bene ed azione che dunque termina in un nulla di fatto. Il primo squillo degli azzurrostellati arriva col piazzato di Zanini servito da Raffini dopo l’inserimento in area, Marcone ribatte. La Paganese poi prova a rendersi ancora pericolosa con Raffini che non riesce in due occasioni ad incidere sui cross degli esterni prima colpendo con poca forza di testa e poi mandando alto in girata.

Seconda frazione che parte subito col brivido per gli uomini di Di Napoli, sugli sviluppi di calcio d’angolo Salvemini centra il palo da posizione favorevole. Reazione immediata della Paganese con Zanini che si crea lo spazio per la conclusione, poi sventata in corner dall’estremo difensore rossoblù. Al quarto d’ora della ripresa ancora legni per il Potenza, grande conclusione di Coppola che si stampa sulla traversa. Nel finale doppia grande occasione per Mendicino prima con una bella girata al volo e poi di testa, Marcone decisivo con due grandi interventi. Pareggio amaro che condanna matematicamente la Paganese ai playout col Bisceglie, resta solo da capire quale delle due squadre avrà a favore il doppio risultato.

IL TABELLINO

PAGANESE 3-5-2: Baiocco; Schiavino, Sirignano, Sbampato; Carotenuto (22’st Guadagni), Zanini, Bramati (16’st Gaeta), Onescu, Mattia (31’st Cernuto), Mendicino, Raffini (22’st Scarpa). A disp.: Campani, Bovenzi, Esposito, Di Palma, Cigagna, Curci, Bonavolontà. All.: Raffaele Di Napoli

POTENZA 4-3-1-2: Marcone; Coccia, Conson, Gigli, Nigro; Zampa, Sandri (27’st Volpe), Coppola (44’st Lauro); Ricci (27’st Bruzzo); Romero (41’st Cavaliere), Salvemini (27’st Di Livio). A disp.: Santopadre, Noce, Panico, Mazzeo, Fontana, Di Somma, Bucolo. All.: Fabio Gallo.

ARBITRO: Luciani di Roma 1 (Dell’Olio – Rinaldi; IV Turrini)

NOTE: Gara disputata a porte chiuse. Ammoniti: Carotenuto (P), Conson (P), Schiavino (P). Recupero: 0’pt, 4’ st. Angoli: 6-6

Christian Esposito - PaganeseMania

Commenti

MENDICINO, ORA TOCCA A TE! ANCORA FUORI SQUILLACE, BRAMATI PLAY
LA PARTITA DEL TIFOSO - QUANT'ERA BELLO IL CALCIO DI UNA VOLTA...