DALLA SERIE C | LE ALTRE

SOSTA FORZATA PER LA PAGANESE, ALLE SUE SPALLE NESSUNO SPINGE

Redazione
03.11.2019 20:11

Nonostante la sosta forzata, è stata una domenica comunque positiva per la Paganese che ha conservato un margine di tre punti dalla zona playout. Fra le squadre che in classifica inseguono gli azzurrostellati, infatti, solo Rieti e Sicula Leonzio hanno fatto punti. I laziali hanno pareggiato in casa con la Virtus Francavilla, mentre i bianconeri hanno battuto la Cavese in uno scontro di bassa classifica. Anche davanti nessuno ha guadagnato molto terreno, eccezion fatta per il Teramo al quarto successo di fila. Un punto a testa per Casertana e Viterbese (2-2 al Pinto con pareggio gialloblù al 94'), buon punto strappato anche dalla Vibonese in casa del Bari. Successo pesantissimo e segnale devastante lanciato dalla Reggina, che ha vinto 3-0 in casa del Potenza. Ora gli amaranto sono a +5 sulla seconda piazza, occupata dalla Ternana (che ha vinto 2-1 col Picerno) e che domenica attende la Paganese. Non ci sarà il centrocampista Paghera, espulso al 79' della gara odierna. 

RISULTATI
Catanzaro-Avellino 3-1 (giocata ieri), Bari-Vibonese 2-2, Paganese-Catania rinv., Rende-Monopoli 1-2, Rieti-V. Francavilla 1-1, Sicula Leonzio-Cavese 3-1, Ternana-Picerno 2-1, Casertana-Viterbese 2-2, Potenza-Reggina 0-3, Teramo-Bisceglie 1-0

CLASSIFICA
Reggina 31, Ternana 26, Monopoli 25, Potenza 24, Bari 23, Viterbese 21, Teramo 21, Catanzaro 20, Casertana 18, V. Francavilla 17, Vibonese 17, Catania 17, Paganese 16, Avellino 14, Picerno 13, Cavese 13, Rieti 12, Bisceglie 10, Sicula Leonzio 9, Rende 6.

Alfonso Esposito
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

RINVIO, DECISIONE COMUNE. ACCARDI E LUCARELLI: "GIUSTO NON GIOCARE"
35 ANNI FA L'ULTIMA VOLTA CHE IL "TORRE" SI PIEGO' A GIOVE PLUVIO...E AL LICATA