DALLA SERIE C | LE ALTRE

LA LEGA PRO CAMBIA FACCIA. GHIRELLI PUNTA A RIAPRIRE GLI STADI

Presentato il nuovo logo, col presidente che annuncia: "Il via confermato per il 27 settembre"

Danilo Sorrentino
10.09.2020 17:09

Da oggi Lega Pro si presenta con una nuova immagine, che segna una nuova idea di calcio più vicina ai giovani, più innovativa, in grado di crescere, oltre che nella tradizionale dimensione sportiva, in quella economica e sociale. Oltre alla rinnovata veste grafica, il nuovo logo introduce un altro elemento innovativo, l’inserimento del pay off “Il calcio che fa bene al Paese”. Con questa scelta Lega Pro vuole richiamare la sua visione di sport che va oltre l’aspetto agonistico. La lettera “C” del logo è composta dai colori dell’Italia, verde, bianco e rosso che simboleggiano la volontà di andare al di là dei colori sociali di ciascuna squadra per rappresentare l’Italia intera. Una nuova immagine che riflette un cambio di identità. Una C stilizzata che richiama la serie che rappresenta, il calcio, lo sport più amato e popolare, ma anche il cuore, il coinvolgimento, il coraggio.

A presentare il nuovo logo, dall'aula Magna "Mario Arcelli" della Luiss "Guido Carli", è stato il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, il quale ha fornito diversi spunti in ottica campionato. In primis, sulla data del via: secondo lui non cambierà e si comincerà il 27 settembre. "Sulla questione Picerno-Bitonto, ci sono stati i tempi della Giustizia Sportiva. Gli atti sono arrivati a metà luglio, fin lì non c'era contezza del tema. Lì è stato messo in moto un meccanismo. Nella giornata di venerdì dovremmo avere la sentenza sull'appello, dovremo vedere cosa ne verrà fuori e insieme a FIGC, Lega Pro e Serie D bisognerà decidere come proseguire". Altro tema spinoso è quello della riapertura degli stadi. Ghirelli sogna di farlo entro ottobre, ma "più che sul quando - ha detto - bisogna concentrarsi sul come e studiare un piano per godere del calcio in piena sicurezza, pensando ad una graduale e responsabile riapertura di palazzetti e stadi, partendo dagli abbonati: si potrebbero scaglionare gli ingressi e le uscite".

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

SVELATE LE NUOVE MAGLIE, QUEST'ANNO SENZA "STELLA" SUL FIANCO
PAGANESE, DA DOMANI SCATTA IL RITIRO A POLLA. ANCHE ISUFAJ COL GRUPPO