IL MOVIOLONE

IL MOVIOLONE: UNA PAGANESE "AMABILE"

03.10.2016 19:10

La sconfitta interna ad opera del Monopoli è solo un lontano ricordo. Gli azzurrostellati, in formato trasferta, si riconfermano una squadra pimpante e cinica, capace di portare a casa il bottino pieno con il minimo sforzo. Se in quel di Catanzaro c'era stato bisogno di un super Marruocco a neutralizzare le offensive degli uomini di mister Somma, a Messina il portierone azzurrostellato non ha bisogno di sporcare i suoi guantoni. Anche il telecronista di Sportube si ricorderà del "buon Vincenzino" solo quando gli viene mostrato il solito cartellino giallo per perdita di tempo, che noi gli perdoniamo ben volentieri. Inoperoso anche il direttore di gara, Daniel Amabile di Vicenza, che per la giornata è stato coadiuvato da Fabio Tribelli e Nicola Badoer entrambi di Castelfranco Veneto. Per il fischietto vicentino e i suoi collaboratori, dopo tanti km percorsi, una giornata di sano relax. Finalmente una domenica serena dal punto di vista arbitrale, dopo le decisioni infelici delle scorsa settimana che, al di là della prova scialba offerta dalla squadra, hanno penalizzato non poco la squadra del patron Trapani. Nessun episodio degno di nota dunque, anche se resta qualche dubbio su una posizione di fuorigioco che viene segnalata al minuto 32 quando il secondo assistente dell'arbitro ferma Herrera in posizione più che sospetta. Le immagini non sono chiare: il panamense (nel cerchio rosso) è nascosto dalla sagoma del suo diretto marcatore, Maccarrone, e sembra avanti rispetto a lui. Da valutare se, invece, lo tiene in gioco De Vito (nel cerchio giallo). Difficile dirlo con certezza, anche perchè il signor Badoer è allineato al penultimo difendente del Messina. Questioni di centimetri insomma, ma ad evitare polemiche ci ha pensato lo stesso furetto azzurrostellato che ha calciato sopra la traversa. Non c'è tempo per le chiacchiere, inizia una settimana di passione, con un duplice impegno casalingo e l'obiettivo augurato di sconfiggere il tabù "Torre" e ritrasformarlo nel nostro fortino.

Daniele Ferrara
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

10-0: NUMERI, ANEDDOTI E CURIOSITA' DI MESSINA-PAGANESE
OGGI LA RIPRESA A SIANO, DOMANI POMERIGGIO ALLENAMENTO DI RIFINITURA