#ONTHISDAY

#ONTHISDAY | 11 APRILE 2009: BLOCCATA LA CAPOLISTA, UN PUNTO D'ORO NEL FAR WEST DI CROTONE - VIDEO

Redazione
11.04.2020 15:04

IL TABELLINO

MARCATORI: pt 42' Pacciardi; st 21' Zarineh

CROTONE: Concetti, Galeoto, Morleo, Carcuro, Scognamiglio, Diniz, Basso, Pacciardi, Russo (33' st Paponetti), Caetano, Aurelio (11' st Petrilli). A disp.: Farelli, Figliomeni, Orosz, Cafiero, Pedotti. All.: Moriero 
PAGANESE: Melillo, Imparato, Astarita, Caracciolo, Chiavaro, Taccola, De Giosa (13' st Bacchi), Cucciniello, Zarineh (36' st Capodaglio), Fanasca, Iraci (13' st Diogo). A disp.: Pantanelli, Legittimo, Fiorentino, Berardi. All.: Capuano

ARBITRO: Lorenzo Spadaccini di Vasto (Fontanarosa -  Campana) 
NOTE: Spettatori 3000 circa di cui una trentina da Pagani. Osservato 1' di raccoglimento in memoria delle vittime del terremoto che ha colpito l'Abruzzo. Angoli: 6-3. Recupero: pt 2'; st 5'. Ammoniti: Carcuro, Iraci, Basso, Imparato, Pacciardi, Chiavaro, Paponetti.

Non finisce più di stupire la Paganese di Capuano che strega ed imbavaglia anche la capolista e conquista un altro punto determinante per la corsa salvezza. Una squadra granitica che anche a Crotone non s’è lasciata intimidire dal clima intimidatorio e vendicativo riservatogli dal comitato d’accoglienza calabrese. Gli azzurri hanno offerto l’ennesima prova gagliarda sotto il profilo caratteriale ma soprattutto la continuità di un progetto tattico che ora non fa più notizia. La Paganese, con il prezioso punto conquistato a Crotone, vede l’obiettivo a portata di mano un risultato che si sta raggiungendo con una costanza di risultati insperati dopo la rivoluzione di gennaio. Il pari nel Far West dell’"Ezio Scida" porta la firma di Kevian Zarineh, seconda rete decisiva dopo quella con il Taranto, che con un colpo di testa ad incrocio ha finalizzato la supremazia di una ripresa che ha visto come solito una Paganese modificata nell’atteggiamento sconvolgendo i piani della capolista che riteneva di leccarsi anche le dita dinanzi all’agnello sacrificale. Gli azzurrostellati invece hanno tenuto il campo con ordine riuscendo a sovvertire il tema della gara grazie anche ai guizzi del solito Diogo che con il suo ingresso ha cambiato marcia alla squadra. Peppe Nocera

Commenti

#ONTHISDAY 10 aprile 2011: VITTORIA AL FOTOFINISH, TORTORI FULMINA IL LUMEZZANE - VIDEO
LA PAGANESE VINCE LA SOCIAL PRO LEAGUE