CASA PAGANESE | LE ULTIME

ERRA: ‘’NON E’ DA TUTTI METTERE IN DIFFICOLTA’ IL CATANZARO’’

Il mister azzurrostellato ci tiene a sottolineare la buona prova dei suoi ragazzi, nonostante mostri rammarico per il risultato.

Redazione
07.10.2020 23:10

Dal campo la Paganese esce di nuovo con 0 punti - per la seconda volta di fila - ma oggi porta via dal Nicola Ceravolo di Catanzaro delle certezze che sembrava aver perso, o per lo meno sembravano vacillare. La gara contro la Ternana aveva innalzato un polverone di critiche (meritate) contro squadra ed allenatore, capaci di reagire oggi con una buona prestazione che però non è servita a ripetere l’impresa di Catania. Lo stesso Erra ha commentato positivamente la prova dei suoi: "Oggi la Paganese ha fatto una bella figura contro chi probabilmente si giocherà il campionato fino alla fine insieme ad un altro paio di squadre. Sono solo un po’ amareggiato dal risultato finale avendo provato negli ultimi minuti a pareggiare la gara senza riuscire però a segnare. La prestazione è stata positiva ed ora aspetto che i nuovi si integrino al meglio possibile con i ragazzi per toglierci belle soddisfazioni". Un occhio anche alla prestazione di Sirignano e Onescu: "Credo che Ciro abbia fatto bene, oggi ritornava e deve ritrovare condizione, mentre Onescu ha fatto una grande partita quindi non posso rimproverargli nulla. Negli spogliatoi ho fatto un discorso a tutti i giocatori scesi in campo ringraziandoli per la prestazione di quest’oggi". Lo stesso Erra ha dichiarato che la squadra è migliorata in tutti i reparti rispetto a sabato scorso: "Io credo che è stata una prestazione nettamente più positiva rispetto alla passata giornata, in tutti i reparti. Quello con la Ternana preferisco definirlo un incidente di percorso condizionato dal gol a freddo preso nei primi minuti che ci ha lasciato inermi ed incapaci di reagire, al contrario di oggi che lo svantaggio ad inizio secondo tempo non ci ha tagliato le gambe.’’ Alla fine ha indicato il match di sabato contro la Cavese una battaglia: "Domenica prossima sarà una partita dura e combattuta. E’ uno scontro diretto ed affrontiamo una squadra giovane come noi, quindi ce la giocheremo con le nostre certezze e senza timore".

Gerardo De Prisco
© Paganesemania - Riproduzione riservata

© Paganesemania – Riproduzione riservata

Commenti

UNA BUONA PAGANESE CADE CONTRO IL PIU' QUOTATO CATANZARO
TRAPANI UFFICIALMENTE ESCLUSO. NULLE LE GARE CON CASERTANA E CATANZARO