DALLA SERIE C | LE ALTRE

NIENTE C PER BITONTO E PICERNO, IL FOGGIA VICINO AL RITORNO IN TERZA SERIE

In primo grado cancellata la promozione in Serie C del Bitonto, retrocesso il Picerno

Danilo Sorrentino
31.08.2020 19:08

Cancellata la promozione in Serie C del Bitonto, retrocesso il Picerno. Queste le sanzioni irrogate dal Tribunale Federale Nazionale - Sezione Disciplinare nell'ambito della combine fra le due formazioni nell'ultima giornata del campionato di Serie D della stagione 2018/2019: match vinto dal Picerno che festeggiò così la promozione in terza serie. Il TFN, all'esito della Camera di Consiglio, ha accolto parzialmente il deferimento e ha retrocesso il Picerno all'ultimo posto in classifica del campionato di Lega Pro per la stagione sportiva 2019/2020. Per quanto riguarda il Bitonto, invece, è scattata una penalizzazione di cinque punti in classifica, da scontarsi nel corso della stagione sportiva 2019/2020. Ciò significa che sarà il Foggia ad essere promosso in C in luogo dei neroverdi, vista la seconda posizione in classifica. In luogo del Picerno, invece, che era stato deferito per responsabilità oggettiva, dato che la sanzione è stata applicata sullo scorso campionato, spera in una riammissione il Rende. Prosciolto il Potenza, che era stato deferito per il coinvolgimento di un suo dirigente. Sicuramente le due società presenteranno ricorso, con l'appello che sarà discusso la prossima settimana. Pene severe anche per i tesserati (leggi qui il dispositivo).

In giornata si è tenuto anche il Consiglio Federale che ha ratificato la riammissione di Giana Erminio e Ravenna, oltre all'inserimento nell'organico della Serie C del Legnago in luogo del Campodarsego (che aveva già rinunciato all'iscrizione). Ufficializzate anche le date di inizio e fine del torneo di terza serie: il via scatterà, come già ampiamente annunciato, il 27 settembre, mentre la stagione regolare terminerà il 25 aprile 2021.

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

LA BORA NON SOFFIA VERSO SUD. E LA PAGANESE RIPENSA A MATTIA
AIC A COLLOQUIO CON LA SQUADRA, DOMANI PRIMA DOPPIA SEDUTA