CASA PAGANESE | LE ULTIME

UN'ALTRA TEGOLA, SI FERMA ANCHE PIANA. PAGANESE RIDOTTA ALL'OSSO CONTRO IL CATANIA

Redazione
19.10.2018 18:10

Piove sul bagnato in casa Paganese. Non bastasse il momento già di per sè negativo, arriva un'altra tegola dall'infermeria per il tecnico azzurrostellato Fusco. Domani contro il Catania mancherà anche il difensore Luca Piana, che va ad aggiungersi a Cristian Cesaretti, altro over fermo ai box per un problema muscolare. Le condizioni del centrale ligure, infortunatosi nel finale della partita di Monopoli, saranno valutate nei prossimi giorni per cercare di metterlo a disposizione di Fusco per la trasferta di Bisceglie. Senza Piana, sono due le soluzioni al vaglio di Fusco che potrebbe confermare il pacchetto arretrato a tre oppure ritornare alla difesa a quattro. Il tecnico azzurrostellato ha fatto pre-tattica e non ha voluto fornire vantaggi agli etnei. In caso di difesa a tre, come contro il Catanzaro arretrerebbe Tazza sulla linea dei difensori con Carotenuto titolare dall'inizio come quinto. In caso di difesa a quattro, ci sarebbe posto per un attaccante in più che potrebbe essere Della Morte. In attacco, comunque, sono previste novità, con Alberti destinato alla panchina dopo due gare di fila giocate da titolare: in vantaggio Cappiello e Parigi, con Scarpa che dovrebbe tornare nella posizione di mezz'ala, accanto a Nacci e Sapone. Ancora ai box Fornito, come detto Cesaretti ed il solito Musacci

PAGANESE (3-5-2): 1 Galli; 2 Tazza, 17 Diop, 24 Acampora; 15 Carotenuto, 5 Sapone, 4 Nacci, 10 Scarpa, 3 Della Corte; 9 Cappiello, 19 Parigi. A disp.: 12 Cappa, 22 Santopadre, 6 Gaeta, 11 Buonocore, 14 Garofalo, 16 Della Morte, 20 Amadio, 21 Gori, 26 Verdicchio, 27 Longo, 29 Gargiulo. All.: Fusco

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

 

Commenti

PAGANESEMANIA IN TV TORNA STASERA ALLE 20.30
BLACKOUT TREMENDO IN AVVIO, POI LA REAZIONE CHE NON BASTA