CASA PAGANESE | LE ULTIME

PAGANESE, MENO OMBRE MA COMUNQUE SCONFITTA NEL DERBY CON LA CAVESE

Redazione
26.08.2018 21:08

Ancora una sconfitta per la Paganese in Coppa, stavolta con più luci rispetto alla prima apparizione col Catanzaro. Al Lamberti vince la Cavese nel derby che ritorna dopo quasi dieci anni, in virtù della rete di Agate alla mezz'ora del primo tempo che ha fatto la differenza. Avrebbe meritato qualcosa in più la squadra azzurrostellata, che ha avuto diverse occasioni per pareggiare e ha gestito meglio il pallone rispetto a due settimane fa coi giallorossi. Certo, manca l'esperienza principalmente alla formazione di Fusco e in questi pochi giorni che mancano alla chiusura del mercato. 
In avvio di gara, la migliore occasione ce l'ha Cesaretti, servito da Scarpa in area: Manetta, quasi sulla linea, evita l'1-0. La Cavese si fa vedere con Rosafio che impegna Galli e poi trova il vantaggio alla mezz'ora con Agate, imbeccato ottimamente da Fella: diagonale che non lascia scampo al portiere della Paganese. Azzurrostellati che si vedono poi annullare il pari di Parigi per fuorigioco. Nel finale Vono vola per deviare in corner una velenosa punizione di Scarpa dalla lunga distanza. La ripresa si apre con un'altra grande occasione per Cesaretti, a due passi da Vono che con uno scatto felino riesce a salvare i suoi. La Cavese prova ad amministrare il vantaggio, tenuta a galla dall'imprecisione di Tazza che di testa gira di poco alto. Nel finale espulso Acampora per doppio giallo e, nonostante l'inferiorità numerica, nel recupero Cesaretti si divora il pareggio in piena area di rigore.

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

FUSCO PRE DERBY: "MATCH IMPORTANTE PER VALUTARE I PROGRESSI DELLA ROSA. MERCATO? SERVE ANCORA QUALCOSA"
SI RIPARTE: DEFINITO LO STAFF TECNICO DELLE TRE FORMAZIONI NAZIONALI