CASA PAGANESE | LE ULTIME

BACCOLO E CARINI RIENTRANO, E DA TITOLARI. CONFERMATO IL TANDEM CERNIGOI-CESARETTI

Redazione
10.02.2018 18:02

Per Massimiliano Favo quello del Matera è il gioco migliore del campionato. "Servirà la gara perfetta", ha detto oggi l'allenatore in conferenza stampa, per non dire che sicuramente servirà mettere in campo qualcosa di diverso rispetto a quanto proposto nelle ultime due gare, in particolare nel derby con la Juve Stabia. Ma sono arrivati quattro punti e - a voler essere pragmatici - è quello che più conta(va) in un momento decisamente difficile con la classifica che stava prendendo una piega poco piacevole. Non che adesso la situazione sia rosea, ma almeno c'è meno distacco dalla quota salvezza diretta. 
Sarà confermato il 3-5-2, dal punto di vista tattico, perchè garantisce a Favo maggiore copertura in difesa e meno problemi sulle corsie laterali. Ma, per il famoso fatto della "coperta corta", è chiaro che poi si perde qualcosa in fase propositiva, con la Paganese che deve cercare di non avere un atteggiamento troppo rinunciatario. In particolare nella ripresa, in quella porzione di gara dove gli azzurrostellati hanno subito la maggior parte delle reti e i lucani hanno segnato di più (addirittura 11 reti nell'ultimo quarto d'ora per la formazione di Auteri). 

Non ci sarà il portiere Gomis, frenato dall'infortunio rimediato nel finale di partita a Castellammare di Stabia: lo rileverà Galli. Rientrano, invece, Baccolo e Carini dopo le due giornate di squalifica. Sono stati sostituiti (più che bene) da Bensaja ed Acampora nelle ultime due sfide, ma l'intenzione di Favo dovrebbe essere quella di affidarsi ai calciatori più esperti e più strutturati fisicamente. Per il resto la formazione sarà la stessa del derby, con Cernigoi confermato in attacco al fianco di Cesaretti. Out lo squalificato Tazza ed anche Negro per un problema al flessore, partono dalla panchina tutti i nuovi arrivati. 

PAGANESE (3-5-2): 22 Galli; 13 Meroni, 18 Piana, 6 Carini; 20 Pavan, 27 Tascone, 16 Baccolo, 10 Scarpa, 3 Della Corte; 17 Cernigoi, 25 Cesaretti. A disp.: 12 Marone, 4 Bensaja, 5 Nacci, 8 Ngamba, 9 Maiorano, 19 Bernardini, 21 Marigliano, 23 Boggian, 24 Acampora, 26 Dinielli, 28 Grillo, 29 Cuppone. All.: Favo
Squalificati: Tazza
Indisponibili: Gomis, Fabinho, Talamo, Negro

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

VIDEO | FAVO VUOLE CONTINUITA': "GARA COMPLICATA, IL MATERA HA IL GIOCO MIGLIORE"
MATERA CHIAMATO ALLA PROVA DEL "TORRE"