CASA PAGANESE | LE ULTIME

LA "PAZZA" GIORNATA DI SCHIAVINO REGALA I PRIMI TRE PUNTI ALLA PAGANESE

31.08.2019 19:08

L’eroe che non ti aspetti, in quella che è certamente la sua giornata. Marco Schiavino, professione difensore, lo scorso anno praticamente fermo per tutta la stagione per un infortunio grave al ginocchio, confeziona la prima vittoria in campionato alla Paganese con un’incredibile doppietta. Epico il primo gol, praticamente da metà campo; bella la seconda rete, a chiudere una ripartenza da manuale da parte degli azzurrostellati. Bravi a soffrire quando c’era da farlo, attenti in fase difensiva e anche un po’ sciuponi nel secondo tempo, quando in contropiede avrebbero potuto anche arrotondare il risultato. 

Dopo un avvio a tinte biancoverdi, l’eurogol di Schiavino sposta l’equilibrio del match e quello mentale: il Monopoli impiega un po’ a reagire, la Paganese ne approfitta gestendo al meglio il match e concedendo solo un tiro ad Hadziosmanovic (34’). E prima dell’intervallo, la squadra di Erra – presentatosi con lo stesso undici titolare di Viterbo – piazza il raddoppio. Azione partita dai piedi di Alberti che apre per Perri il cui traversone è raccolto di testa ancora da Schiavino bravo a freddare di giustezza Antonino

Nella ripresa Roselli si gioca il tutto per tutto, inserendo uomini più offensivi ma la sostanza non cambia. Anzi, è Schiavino in avvia a sfiorare addirittura la tripletta di testa su punizione di Capece. I ritmi si abbassano col passare dei minuti (è pur sempre calcio d’agosto e alla Paganese sta più che bene) e la sfida comincia a vivere di fiammate con l’equilibrio che regna sovrano sul rettangolo verde. Il finale di gara non regala ulteriore emozioni con la Paganese che festeggia i primi tre punti stagionali davanti ad un Torre in festa. Non accadeva dal 2015 agli azzurrostellati di vincere la prima in casa: Caccavallo e Deli frenarono l’ambizioso Foggia, altra squadra pugliese. 

IL TABELLINO

MARCATORI: pt 10' e 44' Schiavino
PAGANESE (3-5-2): Baiocco; Schiavino, Stendardo, Mattia; Carotenuto, Caccetta, Capece, Bonavolontà (35’ pt Gaeta), Perri (38’ st Bramati); Alberti (27’ st Scarpa), Diop. A disp.: Scevola, Campani, Sbampato, Dammacco, Lidin, Acampora, Guadagni. All.: Erra 

MONOPOLI (3-5-2): Antonino; Ferrara, De Franco, Mercadante (13’ st Nanni); Hadziosmanovic (1’ st Rota), Giorno, Carriero (21’ st Triarico), Donnarumma (1’ st Tazzer), Antonacci; Mendicino, Fella (1’ st Cuppone). A disp.: Menegatti, Arena, Pecorini, Maistrello, Tuttisanti, Mariano, Carannante. All.: Roselli 

ARBITRO: Caldera di Como (Monaco-Pedone)

NOTE: spettatori 1000 circa. Ammoniti: Ferrara, Carriero, De Franco, Giorno. Angoli 4-4. Recupero: pt 2’, st 4’.

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

IL PAGELLONE - SCHIAVINO SUPERLATIVO, DIFESA IMPENETRABILE
ECCO IL DIFENSORE! IL RITORNO DI PANARIELLO E' UFFICIALE