LO SAPEVI CHE...

#LOSAPEVICHE: LA STELLA, I PRECEDENTI E LO STOP FORZATO. 3 CURIOSITA' SU PAGANESE-BISCEGLIE

Redazione
20.11.2020 22:11

LO STOP FORZATO – Tornerà in campo domenica il Bisceglie dopo ben 21 giorni di stop forzato a causa delle numerose positività riscontrate nel gruppo squadra nelle ultime settimana. L’ultima sfida disputata, infatti, risale allo scorso 1° novembre a Castellammare terminata con la vittoria di misura della Juve Stabia. Da allora sono state ben 4 le gare rinviate, compreso il recupero della 2^ giornata con l’Avellino in programma mercoledì scorso.

IN PERFETTA PARITA’ – Sono in perfetta parità i precedenti della storia tra Paganese e Bisceglie. Nei tre precedenti nella storia al “Marcello Torre” una vittoria per il Bisceglie nel 2017-18, per due a zero che costò la panchina a Matrecano dopo appena 90 minuti di campionato. L’anno successivo con De Sanzo alla guida arrivò uno scialbo 0-0 e successivamente con Erra in panchina una vittoria per due a uno nella sfida di andata dei Playout, dove poi ebbero la meglio i pugliesi. Lo scorso anno, invece, la sfida in programma a Pagani non venne disputata per la sospensione del campionato causa Covid.

SFIDA TRA STELLATI – Quella di domenica sarà la sfida tra stellati, tra azzurrostellati e nerazzurrostellati. Ad accomunare Paganese e Bisceglie proprio la stella bianca in bella mostra sul petto delle divise ufficiale oltre che sullo stemma. In origine anche i colori sociali erano praticamente gli stessi prima del passaggio al nerazzurro per i pugliesi in concomitanza della fusione avvenuta nel 1949 tra l’Unione Sportiva Biscegliese e la Società Sportiva Armando Diaz.

Alfonso Esposito

Commenti

IL TORRE COME POTENZIALE ALLEATO PER I PROSSIMI DUE MESI
COL BISCEGLIE IL PRIMO SPARTIACQUE DELLA STAGIONE DELLA PAGANESE