#ONTHISDAY

#ONTHISDAY | 23 marzo 2016: POCHI RISCHI, DUE GOL E TRE PUNTI FONDAMENTALI - VIDEO

Blitz ad Ischia firmato Cunzi e Palmiero

Redazione
23.03.2020 11:03

Il Mazzella continua a portare fortuna alla Paganese e, come lo scorso anno, gli azzurrostellati si impongono 2-0. Una vittoria fondamentale per gli uomini di Gianluca Grassadonia che così si allontanano ulteriormente dalla zona calda della classifica e mettono un altro mattoncino per la salvezza. Diligente la condotta di gara della Paganese, che passa subito in vantaggio con Cunzi, rischia qualcosina nella seconda parte del primo tempo, ma poi amministra agevolmente nella ripresa, trovando soltanto nel recupero il gol del 2-0 con il neoentrato Palmiero. Qui la cronaca completa e l'intervista ad un soddisfatto Grassadonia

IL TABELLINO

MARCATORI: 6' pt Cunzi, 48' st Palmiero

S.S. ISCHIA ISOLAVERDE: Modesti, Florio, Bruno, Filosa (16' pt Savi), Moracci, Spezzani, Kanoute, Acampora (33' st Rubino), Gomes Aladje (10' st Barbosa), Di Vicino, Armeno.
A disp.: Di Donato, De Palma, D'Angelo, Savi, Guarino, Palma, Porcino, Manna, De Clemente, Rubino, Barbosa. Allenatore: Porta
PAGANESE CALCIO 1926: Marruocco, Esposito, Bocchetti (1' st Tsouka Dozi), Carcione, Sirignano, Della Corte, Deli (38' st Palmiero), Guerri, Cunzi, Caccavallo, Cicerelli (29' st Vella).
A disp.: Borsellini, Magri, Penna, Acampora, Palmiero, Cassata, Grillo, Tommasone, Tsouka Dozi, Vella, Parente. Allenatore: Grassadonia

Arbitro: Sozza Simone (Seregno)
A.A.: Viola Stefano (Bari) - Cipressa Alessandro (Lecce)BR>Note: Spettatori 400 circa - Osservato un minuto di silenzio in memoria delle sette studentesse italiane rimaste uccise nell’incidente stradale avvenuto domenica notte in Catalogna. Angoli: 7-12. Recuperi: 2' pt, 3' st
Espulsione: 13' st Bruno per doppia ammonizione
Ammonizioni: Spezzani, Cunzi, Di Vicino, Moracci, Della Corte

© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

#ONTHISDAY | 22 marzo 2009: UN'ATTENTA PAGANESE COMPIE UN ALTRO PASSO VERSO LA SALVEZZA - VIDEO
PAGANESEVIRUS...STORIE EPIDEMICHE: LA PARABOLA DI DELLA MARTIRA, POI COINVOLTO NEL TOTONERO