CASA PAGANESE | LE ULTIME

INCOGNITA BAIOCCO, ERRA DECIDE DOMANI. ANCHE L'AVELLINO IN DIFFICOLTÀ

Non sono stati ancora sciolti i dubbi sul portiere per la Paganese. Scevola in preallarme, in mattinata la decisione

25.02.2020 20:02

È col grande dubbio relativo al portiere che la Paganese si avvicina al derby con l'Avellino di domani mattina alle 15. Paolo Baiocco rischia seriamente di saltare il match del Partenio in seguito all'infortunio subito domenica nel finale di partita a Reggio Calabria. Nello scontro, l'estremo difensore ha riportato una contusione che potrebbe costingerlo a dare forfait. Nell'allenamento di oggi non si è allenato. La scelta sarà fatta da Alessandro Erra, dopo aver sentito il giocatore ed essersi confrontato con il preparatore dei portieri Pagliarulo, soltanto domani. Direttamente in mattinata, infatti, è previsto il ritrovo della squadra in sede e solo allora sarà diramato l'elenco dei convocati da cui si potrà capire se Baiocco ci sarà al Partenio o meno. In preallarme c'è Mattia Scevola, già subentrato al classe '89 nel finale a Reggio Calabria. Per Scevola, 23 anni compiuti a novembre, sarebbe il debutto da titolare fra i professionisti. A giorni dovrebbe rientrare anche Matteo Campani da Sassuolo, dove si è curato in questi due mesi dall'infortunio al menisco subito in allenamento.
Oltre a quello del portiere, in un match che può valere forse mettere il mattoncino definitivo sulla salvezza, Erra ha anche un altro paio di dubbi sparsi per il campo. Il trio difensivo dovrebbe essere ancora una volta composto da Sbampato, Stendardo e Panariello, quindi ancora panchina per Schiavino. A centrocampo, visto il riposo del Granillo, ci saranno Capece e Gaeta, con Caccetta in mediana. Sulle fasce out Perri per squalifica, spazio a Mattia a sinistra con Carotenuto a destra. Altro ballottaggio in attacco, dove Erra potrebbe conservare Calil come arma a gara in corsa. Dall'inizio, accanto a Diop, il favorito sembra essere Guadagni, con Alberti sullo sfondo.
Anche l'Avellino comunque non se la passa meglio. Capuano ha ritrovato la vittoria nella trasferta di Rende, ma ha perso praticamente mezzo attacco perché Alfageme e Pozzebon sono stati squalificati rispettivamente per tre e due giornate. Inoltre, il tecnico biancoverde dovrà rinunciare anche a Zullo ed Izzillo, oltre ai lungodegenti Charpentier e Silvestri. Nel tridente offensivo saranno Micovschi e Ferretti a supportare Albadoro.

Danilo Sorrentino 

Commenti

LA PAGANESE VISTA DA ...NOCERA: DALLA REGGIA AI LUPI IN ATTESA DEL TERAMO
BRUTTA PAGANESE, L'AVELLINO RINGRAZIA E TIMBRA IL SORPASSO