Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Domenica 16 Luglio 2017 - Non ci sono ancora commenti



Nell'elenco dei convocati che la Paganese ha diramato per il ritiro di Gubbio iniziato effettivamente oggi, figurano due elementi che arrivano dalla Primavera del Verona: Edoardo Pavan e Carlos Buxton Opoku. I due sono già dei giocatori azzurrostellati in pectore. Per loro, così come per Negro del Napoli, manca solo la controfirma della società scaligera ma è praticamente tutto fatto. E' probabile che già all'inizio di questa settimana il loro trasferimento in prestito dall'Hellas possa essere ufficializzato dal club di via Filettine. Su di loro la Paganese punta molto. Bocchetti li ha seguiti con grande interesse, lo stesso Matrecano ha avuto buone referenze e li considera fra i migliori under dell'ultimo torneo Primavera. Non è un caso che i giovani gialloblù siano arrivati sino alla fase finale. 
Di Buxton abbiamo già parlato in un precedente articolo (leggi qui). Attaccante classe '98 nativo di Peschiera del Garda, nonostante le chiare origini africane e precisamente ghanesi, è stato il giocatore di punta della squadra di Pavanel con cui ha realizzato quattordici reti e sette assist complessivi. Dotato di buona tecnica di base, può giocare come punta centrale dotata di un'eccellente fiuto del gol, ma anche come attaccante esterno grazie alla naturale velocità di cui è dotato.

PAVAN - L'arrivo a sorpresa è quello di Pavan, anche lui classe '98, di ruolo terzino destro. Il difensore è stato uno dei protagonisti del grande cammino della squadra scaligera che si è fermata al primo turno della fase finale del torneo di categoria, con 28 presenze e 3 reti. E' dotato di buona capacità di corsa e di una costante spinta offensiva. Diverse le squadre di Serie C che avevano messo gli occhi sul giovane difensore del Verona.

Alfonso Esposito
© Paganesemania - Riproduzione riservata