CASA PAGANESE | LE ULTIME

PRIMO TEMPO SHOCK, LA TERNANA DOMINA AL TORRE

Nel primo tempo la Ternana affonda il colpo e ne fa 3, secondo di gestione per le Fere

Redazione
03.10.2020 17:10

L'esordio al Torre è da dimenticare per la Paganese che si fa travolgere 3-0. Tutto avviene nella prima frazione di gioco che vede gli uomini di Lucarelli dominare in lungo e in largo. Le fere approfittano di un non irreprensibile Fasan che entra in negativo in tutte e tre le marcature. Alla prima vera occasione gli ospiti sbloccano il risultato grazie al colpo di testa di Vantaggiato che tutto solo sul secondo palo sfrutta l'incertezza di Fasan che non arriva sul cross di Furlan. Dieci minuti dopo e la Ternana trova il gol del raddoppio con Damian che approfitta di una respinta centrale corta di Fasan sulla conclusione da lontano di Kontek. Al 37' Falletti trova la terza rete con un tiro non irresistibile che Fasan si lascia passare sotto le braccia. Terzo gol che nasce dalla ricerca spasmodica e confusa dell'impostazione dalle retrovie degli uomini di Erra che faticano a trovare soluzioni per eludere il pressing avanzato della Ternana. Da un disimpegno sbagliato di Cigagna nasce il terzo gol. Bonavolontà piazzato davanti la difesa non riesce a smarcarsi per dettare i tempi di gioco ed anche i difensori non riescono a trovare trame di gioco pulite. Nella ripresa Erra lascia negli spogliatoi proprio Cigagna, anche ammonito, e inserisce Cesaretti passando al 4-3-1-2. La Ternana abbassa notevolmente i ritmi di gioco ma Bonavolontà non è in giornata e viene rilevato da Scarpa che si piazza largo a sinistra. Gli uomini di Lucarelli gestiscono ed Erra permette anche a Mendicino di mettere minuti nelle gambe. E' proprio quest'ultimo a cercare di accorciare le distanze costringendo Iannarilli a sporcarsi anch'egli i guantoni. Fasan evita un passivo più ampio negando per due volte a Torromino la gioia del gol. Dopo la convincente prestazione di Catania oggi gli azzurrostellati compiono diversi passi indietro dal punto di vista del gioco e della determinazione.

IL TABELLINO

MARCATORI: pt 8' Vantaggiato, 19' Damian, 37' Falletti
PAGANESE (3-5-2)
: Fasan; Sbampato, Schiavino, Cigagna (1'st Cesaretti); Carotenuto, Onescu (24'st Bramati), Bonavolontà (12'st Scarpa), Benedetti, Squillace; Guadagni (38'st Isufaj), Diop (24'st Mendicino). A disp: Campani, Bovenzi, Sirignano, Esposito, Perazzolo, Di Palma, Mattia. All.: Erra
TERNANA (4-2-3-1): Iannarilli; Defendi, Suagher, Diakitè, Mammarella (31'st Russo); Damian (36'st Proietti), Kontek; Partipilo, Falletti (20'st Raicevic), Furlan (31'st Peralta); Vantaggiato (20'st Torromino). A disp: Vitali, Argento, Ass Ndir, Laverone, Bergamelli. All: Lucarelli.
ARBITRO: Vigile di Cosenza (Salvalaglio-Vitali/IV Cavaliere)
NOTE: partita che inizia con 4' di ritardo per problemi alla rete di una porta. Osservato 1' di raccoglimento in memoria di Ciccio De Vivo. Ammoniti: Onescu, Cigagna, Suagher, Damian, Peralta. Espulso al 45' st Bramati. Angoli: 4-9. Recupero 0'pt, 4'st.

Alfonso Esposito
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

24 CONVOCATI PER IL MATCH CON LA TERNANA
ERRA NON CONDANNA I SUOI: "MA NON DOVEVAMO SFALDARCI SUBITO"