DALLA SERIE C | LE ALTRE

AL "TORRE" FISCHIA L'ESPERTO DE ANGELI DI ABBIATEGRASSO. NEI PRECEDENTI SOLO SEGNO X

Redazione
27.12.2017 19:12

E' stata affidata a Paride De Angeli (nella foto al centro) della sezione di Abbiategrasso la direzione di Paganese-Cosenza, in programma sabato al "Torre" alle 16.30 che chiuderà il 2017 calcistico azzurrostellato. L'esperto fischietto lombardo, al quarto anno in Can Pro, sarà coadiuvato dagli assistenti, entrambi al secondo anno, Francesco Bruni e Paolo Laudato rispettivamente delle sezioni di Brindisi e Taranto.

Due i precedenti con De Angeli: il primo incrocio risale a Paganese-Melfi (2-2) della stagione 2014-15 quando gli azzurrostellati rimontarono i lucani nel giorno d'esordio al "Torre" di Andrea Sottil; il secondo nella scorsa stagione in Paganese-Virtus Francavilla (1-1), per il recupero della Prima Giornata non disputata per la nota vicenda iscrizione, quando a 6 minuti dal termine Albertini riacciuffò la Paganese di Grassadonia passata in vantaggio con un gran gol di Zerbo

Unico precedente, invece, per Francesco Bruni la scorsa stagione in Paganese-Vibonese (1-1); 'prima volta', invece, per Paolo Laudato

Daniele Ferrara
© Paganesemania - Riproduzione riservata

LE DESIGNAZIONI DEL GIRONE C

CATANIA - CASERTANA | Giacomo Camplone di Pescara (Rotondale - Catamo)
TRAPANI - LECCE | Vincenzo Valiante di Salerno (Bercigli - Li Volsi)
CATANZARO - REGGINA | Daniel Amabile di Vicenza (Macaddino - Cantiani)
FIDELIS ANDRIA - SIRACUSA | Giovanni Nicoletti di Catanzaro (Spiniello - Vingo)
MATERA - SICULA LEONZIO | Giosueè Mauro D'Apice di Arezzo (Della Vecchia - Abagnara)
MONOPOLI - RACING CLUB FONDI | Gino Garofalo di Torre del Greco (Parrella - Mansi)
PAGANESE - COSENZA | Paride De Angeli di Abbiategrasso (Bruni - Laudato)
RENDE - AKRAGAS | Mario Cascone di Nocera Inferiore (Dell'Olio - Politi)
VIRTUS FRANCAVILLA - BISCEGLIE | Ilario Guida di Salerno (Cataldo - Zaninetti)

Commenti

SCIENZA SI PRESENTA: "VOGLIO UN MONOPOLI AFFAMATO!". AD AGRIGENTO ARRIVANO GLI IRANIANI?
FUCINA, DIFENSORE DEI PRIMI ANNI '80: "ERAVAMO LEGATI ALL'AMBIENTE, CHE GIOIA IL DERBY VINTO CON LA NOCERINA"