#ONTHISDAY

#onthisday 1 maggio 2011: HARAKIRI PAGANESE! ORA LA STRADA PER LA SALVEZZA E' TREMENDAMENTE IN SALITA - VIDEO

Redazione
01.05.2020 11:05

IL TABELLINO 

MARCATORI: st 23' Buzzegoli

PAGANESE (3-4-3): Ginestra; Imparato (18' st Di Pasquale), Radi, Vicedomini, Fusco, Urbano, Santarelli (42' st Pisano), Gatti, Ferraro, Tortori, Macri (1' st Cortese). A disp. Virgili, Ingrosso, Liccardo, Grillo. All. Ezio Capuano.

SPEZIA (4-3-3): Conti; Bianchi, Comazzi, Buscaroli, Pedrelli (36' pt Lollo); Herzan, Buzzegoli, Padoin; Chianese, Cesarini (27' st Colombo), Basso (37' st Casoli). A disp. Fornari, Cintoi, Loussaief, Ferrarese. All. Fulvio D'Adderio.

ARBITRO: Emanuel Tidona di Torino

NOTE: Spettatori 1500 circa. Recupero: pt 2'; st 3'. Espulso Vicedomini. Ammoniti: Gatti, Fusco, Pedrelli.

Si infrange contro lo Spezia una buona fetta di ottimismo, si interrompe a sette la striscia di risultati utili consecutivi della Paganese, termina dopo circa 730′ l’imbattibilità di Ginestra, che ha solo sfiorato il record stagionale nei campionati professionistici. Sono questi i dati inconfutabili, emersi dopo la sconfitta di misura patita in casa dalla Paganese. L’esperto centrocampista spezzino, Buzzegoli, ha deciso l’incontro con un goal che è stato l’emblema di una gara storta.

Inizio a spron battuto per la compagine di Capuano, con il portiere avversario Conti che in meno di 90" dall’inizio del match si rende protagonista di due autentici miracoli. Poi salgono in cattedra i ragazzi di D’Adderio, che vincono la partita a centrocampo, costringendo subito Gatti all’ammonizione e Vicedomini all’espulsione, al termine della partita, per un fallo di frustrazione. Le sortite offensive della Paganese partono e culminano contemporaneamente con degli improponibili lanci lunghi dalla difesa a cercare la torre in attacco. E quando, nella ripresa, Capuano getta nella mischia anche Cortese e le torri diventano due, la confusione diventa ancor più grande e la reazione non perviene. Ecco, questo è ciò che più preoccupa: una reazione nulla. Sì, perchè dopo la rete del vantaggio ospite, la Paganese ha arrancato sempre più, cercando di avvicinarsi dalle parti di Conti, ma in maniera superficiale e confusionaria

Commenti

#onthisday/2 30 aprile 2016: UN PARI CHE SA DI VITTORIA. FINALMENTE E' SALVEZZA! - VIDEO
#onthisday 2 maggio 2010: LA VITTORIA DELLA SPERANZA! I PLAY-OUT SONO ANCORA POSSIBILI - VIDEO