CASA PAGANESE | LE ULTIME

MATERA UFFICIALMENTE ESCLUSO. 3-0 A TAVOLINO PER TUTTE LE GARE DEL GIRONE DI RITORNO

Redazione
14.02.2019 18:02

Fine della corsa per il Matera. Con la mancata discesa in campo ieri sera contro la Cavese, i lucani hanno timbato la quarta rinuncia (dopo aver già saltato i match con Catania, Bisceglie e Francavilla) e quindi sono stati esclusi dal campionato. Il comunicato ufficiale del giudice sportivo è arrivato nel pomeriggio di oggi, ratificando la mancata disputa del match contro gli aquilotti e la conseguente vittoria per 3-0 a tavolino per la squadra di Giacomo Modica. Nell'escludere ufficialmente il Matera dal campionato, il giudice sportivo ha sottolineato che, a norma dell’art. 53, comma 4 delle NOIF, tutte le gare di calendario ancora da disputarsi dal Matera saranno considerate come perdute con il punteggio di 0-3 a favore delle società che avrebbe dovuto incontrare nelle predette gare. Questo perchè i lucani sono stati esclusi nel girone di ritorno, per cui restano validi i risultati maturati nel girone d'andata. Tale norma è stata modificata di recente dalla Figc, prevedendo l'annullamento dei risultati di tutta la stagione. Ma questa modifica entrerà in vigore dal 1 luglio. Per questo motivo, alla 35esima giornata la Paganese avrà i tre punti garantiti dovendo affrontare il Matera da calendario. Di fatto, saranno tre anche i punti recuperati al Bisceglie in classifica, visto che i nerazzurri hanno già affrontato (e quindi hanno già in cassaforte i tre punti) i lucani e riposeranno nel turno in cui si sarebbe dovuta giocare Matera-Paganese. All'andata, invece, la Paganese aveva pareggiato col Matera, il Bisceglie vinto. Ma tali risultati, come detto, restano.

“Sono addolorato dell’esclusione dal campionato Serie C del club calcistico di una tra le più belle città del mondo come Matera. È una sconfitta - ha detto il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli - è così che io la considero. È una sconfitta perché esce un club di grandi tradizioni calcistiche. È una sconfitta per il sistema calcio perché il Commissario Coni-Figc non avendo fatto rispettare le regole, all’inizio del campionato, è stato causa di una caduta di credibilità seria. Chiedo scusa ai tifosi del Matera perché avrebbero meritato di evitare un lungo percorso di sofferenza. Rilevo una cosa importante: le regole vanno rispettate e se non si rispettano se ne esce sconfitti”.

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

 

Commenti

LA PAGANESE VISTA DA ...NOCERA: TRANNE SANTOPADRE, NESSUNA SORPRESA!
PAGANESEMANIA IN TV : STASERA ORE 2O.30 CH 71 TVOGGI