CASA PAGANESE | LE ULTIME

ZANINI, L'UOMO DEI PLAYOUT: "VOGLIAMO SALVARCI PER IL PRESIDENTE E LA CITTA'"

Redazione
14.05.2021 17:22

Sarà il secondo confronto in tre stagioni fra Bisceglie e Paganese. Due anni fa la classifica sorrideva al Bisceglie che effettivamente si salvò, stavolta è la Paganese a partire con il favore del pronostico che i pugliesi vorranno sovvertire nel match d’andata. Almeno questa è la speranza del direttore generale del Bisceglie, Paolo Tavano, intervenuto a Eleven Sports: “Dobbiamo affrontare 2 finali importanti, che sono importanti per la società, per Bisceglie, ma anche per gli stessi calciatori. I giocatori li ho visti durante gli allenamenti, e sono tutti ben motivati, sanno che vogliono arrivare a questo traguardo della salvezza. In queste partite di playoff e playout, è importante come si arriva con la testa, con le motivazioni giuste. Io mi auguro che il mister e lo staff stiano trasmettendo le motivazioni giuste ai ragazzi per affrontare questo rush finale”.

Dall’altra parte la Paganese non vuole lasciare spazio ai rivali, come afferma il centrocampista Matteo Zanini, anche lui intervistato da Eleven Sports: “Noi ci stiamo allenando molto bene per arrivare pronti a questo primo appuntamento, che è quello che conta di più per noi. Ci siamo basati sui soliti concetti, quali l’aggressività, la qualità nella metà campo avversaria e il cercare di fare la partita. Il presidente è molto attaccato alla Paganese, e noi cercheremo in tutti i modi di salvare la Paganese per tutta la città e soprattutto per lui”.

Clicca QUI per il servizio di Eleven Sports

Commenti

LA CURVA NORD ACCANTO ALLA SQUADRA: "LA STELLA E' TUTTO CIO' CHE ABBIAMO"
PAGANESE, DI NAPOLI RECUPERA TUTTI. IL DUBBIO GROSSO E' IN ATTACCO