DALLA SERIE C | LE ALTRE

TRIPLO RIBALTONE SULLE PANCHINE? L'ANDRIA CAMBIA SUBITO, DUE SICILIANE CI PENSANO

Redazione
13.11.2017 10:11

La 14^ giornata potrebbe portare in dote un triplo scossone riguardanti le panchine nel girone C, anche se il primo è giunto già nella serata di ieri. La Fidelis Andria, infatti, penultima proprio insieme alla Paganese, ha comunicato di aver sollevato dall'incarico il tecnico Michele Loseto ed il suo vice Francesco Bellucci all'indomani del pari, il decimo stagionale, con il Bisceglie. A costare caro al giovane tecnico pugliese proprio questo score negativo di punti e la mancanza di una vittoria in questa prima parte del campionato. Il nome caldo per la sostituzione è quello di Aldo Papagni.

A rischio esonero, dopo il ko esterno con il Fondi, anche Pino Rigoli tecnico dela Sicula Leonzio che dopo un buon avvio di campionato sta attraversando un momento delicato. L'unico punto ottenuto nelle ultime tre gare disputate contro Rende, Fidelis Andria e Fondi, squadre di bassa classifica, potrebbe costar caro all'esperto tecnico siciliano. In caso di ribaltone tecnico, pronto Karel Zeman

Restando in Sicilia, situazione alquanto particolare anche in casa Akragas con i siciliani alle prese sempre con problemi societari. A ciò si aggiunge anche una crisi di risultati con i 'giganti' che nelle ultime 9 gare hanno conquistato soltanto due punti ottenuti con Lecce e Bisceglie mettendo in fila ben cinque sconfitte consecutive. Nel turno precedente al termine della sfida di Cosenza, il tecnico Di Napoli aveva sbottato: "E' un momento delicato e di grande difficoltà in cui ognuno deve prendersi le proprie responsabilità. Non è più il tempo delle chiacchiere e la società deve decidere cosa fare per il bene dell’Akragas. Rimanga solo chi vuole combattere per questi colori”. Qualche ora dopo, oltre ad indire il silenzio stampa, il presidente Alessi gli aveva confermato, però, la piena fiducia. "Pur non essendo soddisfatto dei risultati fino ad ora ottenuti dalla squadra, a nome della società, dichiaro massima fiducia e stima per l’operato del nostro allenatore Raffaele Di Napoli e del suo staff". Ora dopo la sconfitta col Francavilla cosa succederà? Dalla Sicilia non escludono le dimissioni proprio del tecnico napoletano.

Alfonso Esposito
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

RIALZA LA TESTA LA BERRETTI, PRIMO KO PER L'U16. AD ANDRIA VITTORIA E PRIMATO PER L'U15, PARI PER L'U17
IL MOVIOLONE - REGOLARI PRIMO E TERZO GOL DELLA CASERTANA, BUONA PROVA DELLA TERNA