LA PAGANESE VISTA DA... NOCERA

LA PAGANESE VISTA DA...NOCERA: NESSUN MIRACOLO NEL DESERTO

Peppe Nocera
24.12.2018 15:12

I miracoli, anche in questo periodo, non appartengono a questa Paganese che raccoglie l'ennesima sconfitta interna - la sesta, la dodicesima complessiva - contro il Trapani. E' la prima però casalinga dell'era De Sanzo, che sino ad ora viaggiava alla media di un punto ogni due partite e conquistati sempre tra le mura amiche (Cavese, Vibonese e Matera). Ovviamente non poteva essere altrimenti, contro una grande del girone C. I ragazzi di De Sanzo comunque hanno cercato di tenere testa all'avversario, sin quando ha deciso di farglielo fare la formazione siciliana, lottando con caparbietà. Poi sono crollati in tre minuti nella ripresa con un uno-due mortifero. Sono arrivati solo altri tre gol al passivo, la difesa ne ha incassati già 43 dall'inizio dell'anno, ma grazie soprattutto ai miracoli di Santopadre, e qualche legno amico.
Il tutto in uno scenario irreale, come si presentava il Marcello Torre ieri. "A mali estremi...estremi rimedi" recitava la sola  "voce" della CURVA NORD, mai così silente. Come dissi nel pezzo scritto, alla vigilia della gara con il Trapani, la Paganese aveva perso già prima di scendere in campo...poi ha perso due volte. Con la sconfitta contro la formazione siciliana si chiude un anno solare horribile per la Paganese: nel 2018 solo 4 vittorie in 17 gare che diventano 26 se cominciamo a contare da settembre 2017, praticamente in un campionato e mezzo di gare casalinghe. E purtroppo alle porte, a Santo Stefano, si ritorna in campo a Viterbo e poi si chiude il 30 a Rende. Auguri. 
Un record negativo senza precedenti nella storia della Paganese Calcio. Mi fermo qui per non destabilizzare troppo l'ambiente. Cari lettori di Paganesemania, vi formulo i più sinceri e affettuosi auguri di un sereno Natale, in compagnia dei vostri cari, sperando che la Stella torni se non a splendere, o a brillare, almeno che torni a vincere una partita. Perchè dovrebbe funzionare così in questo gioco. Si perde, si pareggia ma qualche volta si dovrebbe anche cercare di vincere. Funziona sempre così? Alla Paganese non più. Non me lo ricordo più il sapore di una vittoria. BUON NATALE!

Commenti

LA PAGANESE DURA UN TEMPO E POI SI SCIOGLIE DINANZI AL TRAPANI
PAGANESE vs TRAPANI: GLI SCATTI DEL MATCH