CASA PAGANESE | LE ULTIME

IL PAGELLONE DI PAGANESE-LECCE: GOMIS E CESARETTI DECISIVI, SORPRESA ACAMPORA

Redazione
11.12.2017 15:12


Gomis provvidenziale, sorpresa Acampora, Cesaretti scatenato

GOMIS 7.5 - Provvidenziale sulla sassata a botta sicura di Di Piazza a sigillare l'1-1 finale. Sempre attento nelle uscite alte e basse, travolgendo anche i compagni in alcuni casi. Si oppone bene alle conclusioni di Mancosu e Torromino nel primo tempo. Teneva particolarmente a questa partita.

PICONE 6.5 - Avvia l'azione che porta in vantaggio gli azzurrostellati. Soffre un po' le incursioni di Mancosu ma tiene botta fino al triplice fischio.

PIANA 7 - Solido e roccioso, gioca molto di anticipo costringendo Torromino a girare a largo. 

ACAMPORA 7 - In ballottaggio fino all'ultimo con Pavan, il centrale classe '98 disputa una partita sontuosa, annullando per tutta la partita Di Piazza. Elegante nelle chiusure e nel far ripartire l'azione. Non sembrava all'esordio assoluto stagionale in campionato.

DELLA CORTE 6.5 - Lepore è un cliente difficile da affrontare ma lo contiene ottimamente, costringendo a volte quest'ultimo anche alla fase difensiva. Cala un po' nel finale quando lascia Di Piazza libero di colpire.
 
TASCONE 6 - Solita legna a centrocampo, questa volta molto stretto per ingabbiare le triangolazioni centrali del Lecce. Esce come sempre stremato.

BACCOLO 6 - Si piazza davanti alla coppia difensiva e cerca di smistare quanti più palloni possibili. Rischia il clamoroso autogol al tramonto del primo tempo. Esce per guai fisici.

SCARPA 6.5 - Si guadagna gli applausi del pubblico azzurrostellato quando rincorre un pallone ormai destinato al Lecce, lui lo tiene in gioco e guadagna la rimessa dal fondo che esalta il pubblico. Importantissimo nelle due fasi, alzi la mano chi avrebbe scommesso sulla sua tenuta fisica.

MAIORANO 6 - Il più in ombra dei tre davanti ma con le sue qualità tiene in continua apprensione Ciancio. Intelligente quando stoppa a centrocampo un contropiede importante dei salentini.

TALAMO 6.5 - Suo l'assist per Cesaretti che consente agli azzurrostellati di passare in vantaggio; nonostante la statura non lo aiuti, mette in difficoltà sia Cosenza che Drudi costringendoli a disimpegni non proprio perfetti. Ha più volte l'occasione per portare nuovamente in vantaggio gli azzurrostellati, ma la poca freddezza lo penalizza. E' lui a perdere la marcatura su Armellino in occasione del gol del pari. 

CESARETTI 7 - Sigla il tap-in che vale il momentaneo vantaggio della Paganese e il suo sesto gol stagionale. Nel finale si fa ipnotizzare da Perucchini. Ma è un forsennato sulla propria corsia.

BENSAJA 5.5- Entra e perde un pallone sanguinoso che rischia di lanciare a tu per tu col portiere gli attaccanti salentini. Cresce col passare dei minuti. 

NGAMBA 6.5 - Si rende più volte pericoloso regalando spunti interessanti, piazzato sull'out offensivo da Favo. Dopo un suo strappo offensivo, regala un pallone d'oro a Cesaretti che non riesce a concretizzare. 

BERNARDINI 5.5 - Rischia tantissimo quando compie un tackle da "arancione" a centrocampo.

REGOLANTI sv

FAVO 6,5 - La squadra comincia ad avere una certa fisionomia ed è in crescita. La gara col Lecce l'ha preparata nei minimi particolari, imbrigliando i salentini centralmente e provando a prendere i giallorossi sulle corsie esterne, sfruttando una difesa troppo statica. 

Alfonso Esposito
© Paganesemania - Riproduzione riservata

VOTA IL MIGLIORE IN CAMPO DI PAGANESE-LECCE

Commenti

PAGANESE-LECCE: GLI SCATTI DEL MATCH
TROFEO "FRANCAVILLA": PRIMA VOLTA PER CESARETTI! E' LUI IL MIGLIORE DI PAGANESE-RACING FONDI