CASA PAGANESE | LE ULTIME

PARIGI SALTA LA VIBONESE, RECUPERA CESARETTI. ALTRA CHANCE DA TITOLARE PER CAPPIELLO

Redazione
01.12.2018 16:12

Vibonese, Rieti e Matera. Tre sfide che rappresentano uno snodo cruciale del campionato della Paganese: la salvezza passa necessariamente da queste tre gare. Tre partite in dieci giorni che diranno se la squadra azzurrostellata può ambire alla permanenza in Serie C, dopo un primo terzo di stagione davvero disastroso. La prima gara è in casa contro la Vibonese, sesta in classifica ed una delle sorprese del campionato. La formazione è praticamente fatta per De Sanzo. L'unico dubbio, che poteva essere in attacco, gliel'ha tolto Giacomo Parigi che non sarà del match a causa di un problema fisico. L'attaccante scuola Atalanta, bomber degli azzurrostellati finora con quattro gol, sarà sostituito da Giovanni Cappiello che si è sbloccato nel derby con la Casertana. Al suo fianco ritorna Cristian Cesaretti, limitato da alcuni acciacchi in questa prima parte di campionato. Ancora out il centrale Acampora.

PAGANESE (3-5-2): 22 Santopadre; 17 Diop, 18 Piana, 2 Tazza; 15 Carotenuto, 7 Fornito, 4 Nacci, 10 Scarpa, 3 Della Corte; 9 Cappiello, 25 Cesaretti. A disp.: 1 Galli, 12 Cappa, 5 Sapone, 6 Gaeta, 11 Buonocore, 14 Garofalo, 16 Della Morte, 20 Amadio, 21 Gori, 23 Alberti, 27 Longo, 29 Gargiulo. All.: De Sanzo 
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Punzi, Schiavino, Parigi

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

 

Commenti

LA PAGANESE AI TEMPI DELLA FONDAZIONE DEGLI STREET URCHINS: 2-12-1984. BUON COMPLEANNO!
L'ETERNO SCARPA E LE PARATE DI SANTOPADRE REGALANO IL PARI ALLA PAGANESE