CASA PAGANESE | LE ULTIME

UFFICIALE L'ADDIO DI MATRECANO. AL SUO POSTO ECCO MASSIMILIANO FAVO

Redazione
27.08.2017 22:08

AGGIORNAMENTO ORE 21 - La Paganese ha scelto il successore di Salvatore Matrecano. Sulla panchina azzurrostellata siederà Massimiliano Favo, classe '66, che è stato appena annunciato quale nuovo allenatore della Paganese: per lui contratto annuale e presentazione che avverrà mercoledì alle 12, presso la sede di via Filettine. 

AGGIORNAMENTO ORE 19 - Continua a stringersi il cerchio riguardo al prossimo allenatore della Paganese. Smentite le voci di un possibile abboccamento con Feola e Savini, resta in piedi la candidatura di Favarin, così come non sono da sottovalutare le piste che portano a Massimiliano Favo, reduce dall'esperienza alla Vastese, e a Paolo Favaretto, ex Venezia.

AGGIORNAMENTO ORE 15.30 - I primi due candidati alla panchina della Paganese, Luca D'Angelo e Aldo Firicano, avrebbero rifiutato l'offerta del club. D'Angelo sarebbe in attesa di un'altra chiamata, mentre con l'ex Carrarese, il quale era finito nel mirino del club azzurrostellato già da diverse settimane, non si sarebbe trovato l'accordo economico. Sono spuntate in queste ore altre candidature: Feola, Favarin (ex Andria) e Savini, reduce dall'esperienza con la Primavera della Salernitana. La Paganese vorrebbe affidare la squadra ad un tecnico il cui modulo di riferimento è il 4-3-3.

AGGIORNAMENTO ORE 15 - Salvatore Matrecano non è più l'allenatore della Paganese. La notizia, che rimbalzava già da ieri sera, è stata confermata poco fa dalla società azzurrostellata attraverso il proprio sito ufficiale. Da quanto si legge nel comunicato diramato dal club di via Filettine, però, non si tratta di un esonero ma di dimissioni del tecnico partenopeo, per motivi strettamente personali. "Voglio ringraziare con grande affetto il Presidente Raffaele Trapani e tutta la Paganese Calcio 1926 srl per la grande opportunità concessami e che solo per motivi personali mi costringono a lasciare, con grande rammarico, la guida tecnica della prima squadra", le parole di Matrecano. Sono attese nelle prossime ore novità sul nome del successore sulla panchina della Paganese.

AGGIORNAMENTO ORE 12 - Ancora nessuna novità ufficiale dalla sede sociale del club ma l'esonero di Matrecano è ormai cosa fatta. Il comunicato della società dovrebbe arrivare nel primo pomeriggio, con la seduta odierna che sarà diretta dall'allenatore in seconda De Sanzo. Nel frattempo la Paganese ha avuto i primi contatti con i possibili sostituti, in particolare D'Angelo.

AGGIORNAMENTO ORE 9 - Dovrebbe essere giunta al capolinea la brevissima avventura di Salvatore Matrecano sulla panchina della Paganese. Dopo due notti ed una giornata intera di riflessione e colloqui (quella di ieri), il presidente azzurrostellato Raffaele Trapani avrebbe deciso per la soluzione più drastica, ossia quella di esonerare il tecnico napoletano dopo sole due partite ufficiali. La notizia sarebbe stata comunicata a Matrecano già nella serata di ieri, ma si aspetta l'ufficialità dal club di via Filettine che a questo punto potrebbe arrivare anche in mattinata. Iniziano a circolare già i primi nomi di ipotetici sostituti: in pole ci sarebbero Luca D'Angelo e Aldo Firicano. Oggi pomeriggio la squadra riprenderà gli allenamenti per preparare la trasferta di Cosenza, in programma sabato. A dirigere la seduta al Superga di Mercato San Severino potrebbe essere Fabio De Sanzo, in attesa di capire anche quale sarà il futuro dell'attuale staff tecnico.  

Sarà una lunga notte per la Paganese. Grande riflessione in seno alla società di via Filettine che avrebbe messo in bilico la posizione di Salvatore Matrecano. Il tecnico partenopeo, che ha un contratto di tre anni, è finito sulla graticola dopo la sconfitta all'esordio in campionato. Già ieri al termine della sfida del Torre il presidente Raffaele Trapani aveva lasciato lo stadio scuro in volto, per nulla convinto della prestazione della squadra. Infatti, più che lo 0-2, sarebbero state le scarse idee sul piano del gioco ad aver fatto storcere il naso al patron azzurrostellato. Durante la giornata si sono susseguiti i colloqui fra la dirigenza proprio perchè l'esonero di Matrecano non sarebbe una decisione facile da prendere. Tuttavia, una sterzata bisogna darla. Già qualche settimana fa erano spuntate fuori voci di un possibile allontanamento dell'ex difensore di Napoli e Perugia. Alla base divergenze sul mercato (Matrecano avrebbe voluto prima la rosa completa) e assenza totale di gioco anche nelle amichevoli che avrebbero fatto indispettire Trapani e soci,  compreso il coordinatore dell'area tecnica Bocchetti. Sarà dunque una notte di riflessione, in attesa della decisione definitiva: non è esclusa una scelta drastica. Anche perchè domani pomeriggio la squadra riprenderàe gli allenamenti a Mercato San Severino per preparare la sfida di Cosenza in programma sabato sera. E perchè il mercato è in chiusura e potrebbe non servire semplicemente un difensore. 

Redazione
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

LA PARTITA DEL TIFOSO: SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO...
SCIOLTE LE RISERVE, E' MASSIMILIANO FAVO IL NUOVO TECNICO