CASA PAGANESE | LE ULTIME

24 CONVOCATI PER IL MATCH CON LA TERNANA

RESTANO OUT DALLA LISTA GAETA E PERRI, RITORNANO GLI INDISPONIBILI DELLA SCORSA SETTIMANA

Redazione
02.10.2020 21:10

La settimana scorsa sempre qui parlavamo di una Paganese rimaneggiata in vista della trasferta di Catania e con solo 18 giocatori convocabili, tra cui i 3 giovani Esposito, Costagliola e Di Palma. A distanza di 6 giorni la storia è diversa, i convocati a disposizione di mister Alessandro Erra per l’esordio stagionale tra le mura amiche del Marcello Torre sono 24, tutti pronti a vendere cara la pelle contro la Ternana, avversario che parte favorito sulla carta e che ambisce a stare nei piani alti di questo girone. Tra le novità ci sono i ritorni dei 5 indisponibili della scorsa giornata (Campani, Mattia, Scarpa, Sirignano e Diop), di questi dovrebbero scendere in campo solo gli ultimi due, mentre sono presenti in lista anche i nuovi arrivati Cesaretti, Benedetti e Mendicino, ma non ci sono possibilità - salvo clamorose sorprese - di vederli in campo dal 1’ minuto. Gli unici a non prender parte a questo match sono Gaeta, infortunatosi con il Catania - ne avrà ancora per un po’ - e Perri, che dopo i malumori dell’ultimo mese è vicino alla cessione al Ravenna e non più al Pordenone. Erra sembra deciso a schierare i suoi ancora con il collaudato 3-5-2, dichiarando però che durante la stagione lavorerà anche su altri sistemi di gioco, e per 8/11 dovrebbe essere confermata la formazione di domenica scorsa. Porta che sarà difesa ancora una volta da Fasan, a causa delle ancora non perfette condizioni fisiche di Campani, mentre il terzetto di difesa che agirà davanti all’estremo difensore friulano è composto da Sbampato, Schiavino e Sirignano, quest’ultimo in ballottaggio con Cigagna. Difesa che Erra vorrebbe toccare il meno possibile alla luce della grande prova di reparto offerta nella partita contro il Catania, ma altresì non vorrebbe rinunciare all’esperienza di Sirignano. A centrocampo confermati gli esterni Carotenuto e Squillace, in mezzo al campo ancora Bonavolontà schierato da mediano, mentre Onescu e Bramati agiranno ai suoi lati, con Scarpa pronto a subentrare nella ripresa. In attacco Erra ritrova il bomber senegalese Abou Diop al fianco di Guadagni, andando in un certo senso a riformare la coppia d’attacco titolare della scorsa stagione. Nel secondo tempo è più facile che subentri Cesaretti, essendosi allenato un giorno in più con il gruppo ed avendo svolto la preparazione estiva con la Cavese, anziché Mendicino, ancora indietro con la condizione a detta di Erra.

PAGANESE (3-5-2): Fasan; Sbampato, Schiavino, Sirignano; Carotenuto, Onescu, Bonavolontà, Bramati, Squillace, Guadagni, Diop. A disp.: Campani, Bovenzi, Cigagna, Di Palma, Esposito, Mattia, Perazzolo, Benedetti, Scarpa, Cesaretti, Costagliola, Isuafj, Mendicino. All.: Erra

Indisponibili: Gaeta, Perri.

Gerardo De Prisco

© Paganesemania – Riproduzione riservata

Commenti

ERRA ORA HA PIU' SCELTA: "UN BUON MERCATO, ABBIAMO UNA ROSA COMPLETA"
PRIMO TEMPO SHOCK, LA TERNANA DOMINA AL TORRE