CASA PAGANESE | LE ULTIME

IL PAGELLONE DI FIDELIS ANDRIA-PAGANESE

Redazione
08.10.2017 10:10


Cesaretti spina nel fianco, Scarpa encomiabile, Talamo che errore!

GOMIS 6 - Quando viene chiamato in causa risponde sempre presente. Viene impegnato in due occasioni nel primo tempo quando respinge due conclusioni di Lattanzio. Poi è bravo ad inizio ripresa quando neutralizza con i piedi un rasoterra di Scaringella.

PICONE 6 - Buona partita per il terzino destro che non concede quasi nulla a Barisic e tiene botta nel finale quando passa sull'out di sinistra. Poi stravolto dai crampi lascia il campo indispettendo e non poco gli avversari che lo accusavano di perdere troppo tempo.

MERONI 6 - Attento in ogni situazione di gioco concedendo poco agli avversari, bravo sul gioco aereo e sempre preciso in chiusura. 

CARINI 6 - Si immola in più di un'occasione a protezione della porta di Gomis, soprattutto nei minuti di recupero quando una sua chiusura al limite dell'area è provvidenziale. Si fa saltare troppo facilmente da Scaringella che scaraventa poi sui piedi di Gomis.

DELLA CORTE 5.5 - Lattanzio gli crea qualche grattacapo nella prima mezz'ora di gioco, una sua indecisione rischia di costare caro quando non sceglie il timing dell'intervento e per fortuna Lattanzio manda la sfera di poco a lato. Nel secondo tempo da un suo break difensivo innesca un contropiede pericolosissimo che Talamo non sfrutta.

BENSAJA 6 - Interpreta bene il ruolo che mister Favo gli affida in questa partita, ovvero portare il primo pressing sul portatore di palla avversario. Lotta in mezzo al campo e si alterna con Carcione nella costruzione del gioco.

CARCIONE 6 - Faro a centrocampo, catalizzatore di ogni pallone, imposta un buon giro palla dando sicurezza a tutta la squadra. Quando può verticalizza subito su Scarpa. Potrebbe sfruttare meglio i calci piazzati a lui affidati.

TASCONE 6 - Prestazione incoraggiante la sua che sembra ritrovare la migliore condizione fisica, rincorre, recupera e si fionda in avanti prestando a volte il fianco alle ripartenze avversarie. Esce stremato per far posto a Bernardini.
 
SCARPA 6.5 - Encomiabile quando al 94' si fa ottanta metri per ripiegare in difesa e guadagnarsi un fallo che vale il sesto punto in classifica per la Paganese. Uno dei più brillanti sotto l'aspetto fisico nonostante la carta d'identità dica 38 nella casella degli anni.  

TALAMO 5.5 - L'occasione più ghiotta capita sui suoi piedi quando manda clamorosamente a lato un bel contropiede orchestrato da Della Corte e Cesaretti. 

CESARETTI 6.5 - Il migliore dei suoi, una spina nel fianco per De Giorgi che ha non poche difficoltà nel contenere le sue incursioni. Per ben due volte serve Talamo al centro dell'area senza che quest'ultimo trovi l'acuto decisivo. A cinque minuti dal termine manda la sfera di poco sopra la traversa con una bella conclusione al volo. 

BERNARDINI 6 - Entra a fare legna in mezzo al campo.

REGOLANTI 6 - Ancora una volta entra e fa salire bene la squadra guadagnando due, tre falli vitali. Insacca con un bel colpo di testa al 92' ma in posizione di fuorigioco. Incoraggiante prestazione.

NGAMBA, PIANA e DINIELLI sv

ALL. FAVO 6.5 - La squadra è in crescita sia da un punto di vista tattico che fisico, ben messa in campo e anche propositiva non risultando più timida e imprecisa. Felice anche la mossa di Bensaja per allentare le ripartenze avversarie. Per una mezz'ora abbondante la squadra è padrona del campo, cercando anche di effettuare un discreto giro palla.

Alfonso Esposito
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

FIDELIS ANDRIA-PAGANESE 0-0: GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH
LA PAGANESE VISTA DA... NOCERA - OCCASIONE SPRECATA!