DALLA SERIE C | LE ALTRE

PAPAGNI E' IL NUOVO TECNICO DELLA FIDELIS. SICULA LEONZIO: FIDUCIA A RIGOLI

Redazione
14.11.2017 15:11

E' Aldo Papagni il nuovo tecnico della Fidelis Andria del presidente Montemurro che, dopo aver esonerato Loseto all'indomani del pari interno con il Bisceglie, ha scelto l'esperto trainer per risollevare le sorti della compagine pugliese, attualmente penultima a quota 10 in classifica proprio insieme alla Paganese. Sulle colonne de La Gazzetta dello Sport il patron biancoazzurro ha spiegato così la scelta di Papagni: "Abbiamo scelto lui perché avevamo bisogno di un tecnico carismatico e di esperienza . La sua scelta servirà a dare alla squadra quella serenità che aveva perso". Nel pomeriggio (ore 17.30) la consueta conferenza di presentazione.

L'inaspettata caduta di Fondi, ma soprattutto l'unico punto conquistato nelle ultime tre gare, sembrava aver fatto traballare la panchina di Pino Rigoli della Sicula Leonzio con Karel Zeman già sull'uscio pronto a subentrare. A sgomberare il campo di un possibile ribaltone tecnico, ci ha pensato direttamente il presidente Giuseppe Leonardi che dalle colonne de La Sicilia ha blindato, seppur a tempo, l'esperto tecnico siciliano: "Rigoli ha la nostra fiducia per cui deve lavorare e stare tranquillo. Ma quello che chiedo a lui, ovviamente come ai giocatori, sono i risultati. Questa Leonzio ha il futuro nelle proprie mani". Importante in quest'ottica la sfida interna in programma sabato con la Casertana.

Alfonso Esposito
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

TRACOLLO DIFESA, LA PEGGIORE DEL CAMPIONATO. E IN CAMPO CI SONO GLI STESSI DI LUGLIO
TERNA "GIOVANE" PER IL DELICATO SCONTRO SALVEZZA. FISCHIA DANIELE RUTELLA DI ENNA