PAGANESEVIRUS...STORIE EPIDEMICHE

PAGANESEVIRUS...STORIE EPIDEMICHE: IL PRIMO DERBY FU CON L'ANGRI!

Viaggio nel passato con il primo storico derby della Paganese: contro l'Angri

Peppe Nocera
18.03.2020 18:03

Secondo il Wimbledon Football Supporters' Handbook, i giochi di Shrove Tuesday (martedì grasso) iniziarono nel XVIII secolo. Il più famoso ebbe luogo a Derby quando i giovani della parrocchia di All Saints sfidarono quelli della vicina Saint Peter. Parteciparono tutti gli uomini di età superiore ai 18 anni, cercando di portare la palla da una parrocchia all'altra. Nel 1731 il sindaco fece un inutile tentativo di sopprimere il gioco, ripetuto ogni anno dai suoi successori fino al 1848. Da quel momento il nome «derby» fu attribuito a qualsiasi partita di calcio giocata con feroce campanilismo tra club vicini. Il primo derby campano ufficiale della storia del calcio è Naples-Internazionale Napoli del 19 gennaio 1913. Sia la partita di andata che quella di ritorno terminarono con la vittoria del Naples (2-1 e 3-2).

A livello locale è l'Angri la prima formazione ad inaugurare i derbies nella storia della Paganese. I grigiorossi furono fondati nel 1927 con la denominazione Manifatture Cotoniere Angri e l'11 ottobre 1928 si disputò a Pagani una gara amichevole tra le due formazioni, come rodaggio, in vista dell'inizio del loro primo campionato della storia, quello di Terza Divisione 1928-29. Così il giorno dopo, "Il Mezzogiorno Sportivo" raccontò quella sfida vinta dalla Paganese per 2-1: "Il risultato però non rispecchia esattamente l'andamento della partita e, nel secondo tempo, si installava decisamente nell'area avversaria costringendo ad un lavoro massacrante l'eroica difesa grigio-granata che solo alla fine riusciva a svincolarsi da quella morsa d'acciaio che l'aveva attanagliata"

Il primo derby ufficiale si disputò invece il 9 dicembre 1929 ad Angri, valevole per la quarta giornata di campionato, e la formazione locale se lo aggiudicò con un secco 3-0. Fu quella la prima sconfitta in campionato e la prima sconfitta ufficiale in un derby per la Paganese. Da quel giorno si sono disputati in totale 74 incontri con questo bilancio: 27 vittorie della Paganese, 28 vittorie dell'Angri e 18 pareggi. Dopo il secondo conflitto mondiale riprendono i campionati di calcio e Paganese ed Angri si ritrovano una contro l'altra nel campionato 1945-'46, dove oltre alle sfide nel torneo iniziali ci furono anche i doppi confronti nel girone finale dove ebbe la meglio l'Angri mentre nel torneo 1949-'50 è la Paganese a prevalere con un pari in terra angrese, 2-2, ed un perentorio 3-0 al Del Forno.

La prima metà degli anni '50 la Paganese prevale nel confronto con vittorie interne in serie, la prima fu datata 1 aprile 1951 a Pagani (nella foto Capone autore del gol vittoria) mentre alla fine del decennio si conferma il fattore campo per entrambe con vittorie in alternanza. Negli anni '60, è la doppia sfida della stagione 1962-'63, campioanto di Prima Categoria, alquanto bizzarra: nella gara d'andata, che si gioca a Pagani il 16 dicembre 1962, all'84' la gara venne sospesa per invasione di campo da parte dei tifosi della Paganese che aggrediscono l'arbitro il signor Marti di Napoli per non aver concesso un rigore per fallo sull'azzurro Rea sull'1-3 per i grigiorossi con la gara che poi fu vinta a tavolino per 0-2 ed una giornata di squalifica al Del Forno. Al ritorno invece l'Angri vinse per 6-2, vittoria più larga della storia sugli azzurri, anche perchè in porta, il tecnico Antonio Valese, schierò il difensore Luigi Fasolino, per la contemporanea assenza dei due portieri in rosa: Dell'Anno era squalificato e D'Amora fu vittima di un incidente d'auto poche ore prima della gara. Anche la sfida di ritorno, al Novi di Angri, nella stagione 1966-'67 vinta dalla Paganese promossa in D, fu turbolenta con lo scoppio di violenti incidenti dopo il gol del vantaggio,1-2, della Paganese a 5 minuti dal termine realizzato da Rossi.

Nel campionato di serie D 1973-'74 arriva la seconda duplice vittoria, tra andata e ritorno, nel derby: a Pagani Mammì, Curatoli e Mazzeo stendono i grigiorossi, battuti anche ad Angri, con un micidiale uno-due della coppia gol di quella stagione Mazzeo-Mammì. E' questo l'ultimo derby di una lunga striscia temporale iniziata nel 1928, infatti da quel 10 marzo 1974, derby, giocato sul neutro di Torre del Greco, per squalifica del Novi, le due formazioni si ritroveranno solo dopo 13 anni. Dal 1976 all'87 la Paganese infatti calcherà i terreni più nobili della serie C2 e C1 e le strade delle due storiche formazioni si divideranno. Arriveranno poi derby in toni minori con la decaduta di entrambe le formazioni in D l'ultimo sussulto nella stagione 1987-'88 vittoria per due a zero per i grigiorossi al Novi che al ritorno agguantano al 93° il pareggio, 2-2, con Carleo dopo il doppio vantaggio azzurro con Esposito su rigore e Russo.

Angri e Paganese a braccetto la stagione successiva, dopo la mancata iscrizione in Interregionale e presenti nel campionato di Promozione 1988-'89 con doppia vittoria angrese. Nella stagione 1989-'90 il derby registra la vittoria più larga della storia degli azzurri sull'Angri 4-0, doppietta di VitaleBarbera, capocannoniere con 15 reti, che spiccherà il volo verso una fulgida carriera. La Paganese retrocede ancora ma a salvare tutto arriva la famiglia Iacuzio prima con il bomber Orlando che firma uno delle tre reti nel derby del 15 dicembre 1991 e del presidente Lombardi poi che nella stagione 1998-'99, con la Real Paganese batte per 3-0 l'Angri vendicando la sconfitta al Torre, 1-2, della stagione 1996-97. L'ultimo derby, quello dell'11 aprile 1999, non si è mai concluso invece. Durò 14 minuti e fu sospeso per incidenti, cosa non rara come abbiamo visto dalla storia di questo derby, sul punteggio di 0-0.

Peppe Nocera
© Paganesemania - Riproduzione riservata

E se anche tu hai una storia da raccontare, legata ai colori azzurrostellati, ad una partita o ad un giocatore in particolare, inviala a redazione@paganesemania.it. Una storia al giorno, toglie il virus di torno!

Commenti

#ONTHISDAY | 18 marzo 2007: DUE A ZERO AL PRATO E IL SOGNO PLAYOFF CONTINUA! VIDEO
#ONTHISDAY ! 19 marzo 2017: FIRENZE LANCIA LA PAGANESE IN ORBITA PLAYOFF - VIDEO