CASA PAGANESE | LE ULTIME

PROBLEMA GOL PER LA PAGANESE, IN RETE SOLO IN DUE GARE NEL 2020

Il reparto offensivo azzurrostellato è il peggiore del girone di ritorno. E i gol li fa, o li propizia, solo Diop

Redazione
28.02.2020 16:02

C'è oggettivamente un problema gol per la Paganese. Quello che alla fine del girone d'andata era il terzo miglior attacco del girone, ora è diventato il decimo, a causa dei soli quattro gol realizzati in questa prima parte di girone di ritorno. Nel 2020 la squadra azzurrostellata è quella che ha segnato meno reti in tutto il campionato. Fra l'altro, in nove partite del girone di ritorno, la Paganese è riuscita a perforare la porta avversaria solo in due match: a Monopoli, nel primo turno del nuovo anno solare, e col Rieti (peggior difesa del torneo) in casa due domeniche fa. Addirittura nelle ultime otto partite gli azzurrostellati sono andati in rete solo nel match con gli amaranto-celesti, peggior difesa del campionato. Dei quattro gol segnati, due portano la firma di Diop, gli altri due di Calil e Gaeta, mandati letteralmente in porta dall'attaccante senegalese. A dimostrazione che le altre punte a disposizione di Alessandro Erra stanno soffrendo e non poco.

Il tecnico salernitano, però, non ha voluto addossare le colpe solo al reparto offensivo: «Se non si segna, il problema è della squadra. Non parlerei di difficoltà dell'attacco, ma della fase offensiva. I numeri sono oggettivi e dicono che stiamo segnando poco, ma rispetto al girone d'andata subiamo anche meno. Credo sia un momento, lo stanno attraversando anche squadre più blasonate, come Ternana e Catania. Il girone di ritorno è un altro campionato».

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

LA PARTITA DEL TIFOSO - GLI STUDENTI INTELLIGENTI MA SVOGLIATI E QUELLI IRRECUPERABILI...
L'ARCHIVIO RACCONTA: DOMENICA LA "PRIMA" VOLTA A PAGANI DEL TERAMO