CASA PAGANESE | LE ULTIME

PRIMA L'EX GALIZIA, POI LA GOLEADA. LA PAGANESE S'IMPONE 5-1 COL SAVOIA

05.08.2017 18:08

Goleada nel secondo tempo e la Paganese vince l'amichevole del Giraud contro il Savoia per 5-1. Buone indicazioni per mister Salvatore Matrecano soprattutto per quanto visto nella ripresa, con l'ingresso in campo di Emmanuele Cicerelli che ha cambiato la partita. Il tecnico napoletano ha fatto partire l'attaccante pugliese dalla panchina (indicazione di mercato?) per affidarsi al tridente composto da Maiorano, Negro e Talamo. Fra le note positive senza dubbio la linea mediana, con le prestazioni positive dei vari Bensaja e Ngamba, entrato alla mezz'ora al posto dell'infortunato Carcione. Dopo la rete del primo tempo di Galizia per i bianchi, nella ripresa c'è stato il pokerissimo calato dagli azzurrostellati con Cicerelli, Negro (doppietta), Pavan e Bensaja

Nel primo tempo Matrecano ha schierato una formazione sperimentale, soprattutto per quanto riguarda la coppia centrale con l'ultimo arrivato Picone e il francese Coubronne, giunto in prova nella giornata di ieri e che si è mosso discretamente, eccezion fatta per la rete del Savoia, unica sbavatura della sua prestazione. Buona la gestione fra i due in fase di possesso palla e anche in marcatura, talvolta ruvida sull'ex Fava. E' però proprio un errore dei difensori, che tengono in gioco Di Paola, ad innescare il gol dell'1-0 firmato da un altro dei tanti ex di giornata, Sasà Galizia. Inedita anche la posizione affidata a Scarpa: da mezz'ala sinistra il 38enne ha disputato una gara in crescendo, aumentando alla distanza i giri del motore ed uscendo dal campo fra gli applausi di tutto il pubblico del Giraud.Un po' bloccata nella prima frazione di gioco la squadra di Matrecano, che pur facendo vedere qualche buona cosa ha palesato delle difficoltà ad innescare gli esterni e il reparto offensivo. Di contro, discrete le ripartenze degli azzurrostellati e quanto fatto vedere dai centrocampisti, in particolare da Bensaja e Ngamba. Proprio i due mediani sono andati vicini al gol nel primo tempo; l'ex Catanzaro con una staffilata deviata in angolo dal portiere, il francese in mischia. 

Nella ripresa la Paganese ha una reazione d'orgoglio ed impatta meglio alla partita, anche grazie alla verve che dà Cicerelli ai compagni contro un Savoia rivoluzionato all'intervallo dal tecnico Fabiano. Meglio gli azzurrostellati nel secondo tempo, più concentrati e anche più cinici, dato che è proprio l'attaccante pugliese a raddrizzare le sorti dell'incontro con un facile tap-in che beffa Pezzella al quarto d'ora, per quello che in effetti è il primo gol della Paganese nel pre-campionato. Dopo appena un minuto, timbra il cartellino anche Negro, sfruttando una bella sgroppata di Della Corte sull'out mancino. Il ragazzo scuola Napoli trova la doppietta personale al 22' su una ripartenza conclusa con un preciso diagonale. Nella parte finale c'è gloria anche per Pavan (facile tap-in sul secondo palo dopo un pallone recuperato da Cicerelli) e per Bensaja, che fulmina Pezzella con una bordata dalla lunga distanza. Negli ultimi minuti girandola di cambi operata da Matrecano e poco altro da segnalare, se non una traversa colpita da Bernardini

IL TABELLINO 
SAVOIA (4-4-1-1): D'Aquino (1' st Pezzella); Liguori (1' st Gravina; 30' st Oliva), Riccio (1' st Allocca), Di Girolamo, Del Prete (1' st Russo); Di Paola (34' st Esposito S.), Liccardo (1' st Sardo), De Rosa (30' st Palumbo), Caso Naturale (1' st Emma); Galizia (1' st Palmieri); Fava (1' st Esposito G.). A disp.: Gallo F., Smaldone, Gallo V.. All.: Fabiano
PAGANESE (4-3-3): Galli; Pavan (35' st D'Orazio), Picone (34' st Riccio), Coubronne, Della Corte (30' st Acampora); Bensaja (37' st Mari), Carcione (33' pt Ngamba), Scarpa (31' st Bernardini); Maiorano (8' st Cicerelli), Negro (37' st Gaetano), Talamo (30' st Buxton). A disp.: Gomis, Marone. All.: Matrecano
RETI: pt 35' Galizia; st 16' Cicerelli, 17' e 22' Negro, 27' Pavan, 31' Bensaja
NOTE: spettatori 700 circa, di cui duecento da Pagani. Ammoniti: Russo, Pavan. Angoli 7-10. 

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

RIPESCATA SOLO LA TRIESTINA, SERIE C A 56 SQUADRE. IL GIRONE MERIDIONALE E' A 18
MATRECANO DOPO IL SAVOIA: "VISTE BUONE COSE. MERCATO? PENSO SOLO AI GIOCATORI CHE ALLENO" (VIDEO)