CASA PAGANESE | LE ULTIME

PROVA DI FORZA DELLA PAGANESE, LECCE BLOCCATOSULL'1-1

Redazione
10.12.2017 19:12

Un'esultanza generale come se fosse una vittoria, sebbene questa manchi ancora al Torre (si chiude il girone d'andata a secco di successi casalinghi). Ma questo sembra essere un dettaglio dopo una partita così, dopo una prestazione di grande cuore ed orgoglio da parte della Paganese, che non ha avuto alcun timore reverenziale nei confronti della capolista Lecce. 1-1 al Torre, con i salentini bloccati dal gol in apertura di Cesaretti, dalla partita di sacrificio di Talamo e Scarpa ad esempio, dalla prova di compattezza della difesa e dalla paratona di Gomis al 95' su Di Piazza. E peccato per la solita amnesia su palla inattiva: gol di Armellino su calcio d'angolo. Era importante dare continuità alla vittoria di Catania con la Sicula Leonzio per muovere ancora la classifica. 

Molto l'ha fatto la rete a freddo siglata da Cesaretti, servito tutto solo sul secondo palo da Talamo, dopo un'azione classica sulla destra che ha messo in difficoltà per tutti i 90' il Lecce. La reazione del Lecce è affidata ad un destro a giro di Torromino che impegna Gomis (19'), poi a un tentativo di Lepore al 27' con un sinistro a giro fuori di un soffio. In avvio di ripresa la Paganese ha avuto l'occasione per il 2-0, con palla in profondità per Talamo, il quale col sinistro da buona posizione spara alto. Sarebbe stato forse il colpo del ko per il Lecce che invece al quarto d'ora pareggia i conti con l'inzuccata di Armellino su corner di Arrigoni. Stavolta la Paganese non rivive i fantasmi della sfida col Catania, anzi in ripartenza potrebbe rimettere la testa avanti ma Perucchini chiude lo specchio in uscita a Cesaretti. La beffa per la Paganese potrebbe materializzarsi a pochi secondi dallo scadere: cross sul secondo palo, diagonale potentissimo di Di Piazza con Gomis superlativo nella circostanza. 

MARCATORI: pt 6' Cesaretti; st 15' Armellino
PAGANESE (4-3-3): Gomis; Picone, Piana, Acampora, Della Corte; Scarpa, Baccolo (16' st Bensaja), Tascone (33' st Bernardini); Maiorano (21' st Ngamba), Talamo, Cesaretti (33' st Regolanti). A disp.: Marone, Galli, Negro, Garofalo, Pavan, Buxton, Dinielli, Grillo. All.: Favo
LECCE (4-3-1-2): Perucchini; Lepore, Cosenza (28' st Riccardi), Drudi, Ciancio; Armellino (28' st Costa Ferreira), Arrigoni, Mancosu; Tsonev (42' st Persano); Di Piazza, Torromino (16' st Caturano). A disp.: Chironi, Di Matteo, Pacilli, Valeri, Megelaitis, Marino, Dubickas, Gambardella. All.: Liverani
ARBITRO: Volpi di Arezzo (Mariottini-Nuzzi)
NOTE: spettatori 1500 circa. Ammoniti: Maiorano, Tascone, Picone. Angoli 5-9. Recupero pt 1', st 4'

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

VOTA IL MIGLIORE IN CAMPO DI PAGANESE-LECCE

Commenti

IL LECCE PER CONTINUARE LA CAVALCATA VERSO LA SERIE B, LA PAGANESE CERCA CONFERME IMPORTANTI.
TROFEO "FRANCAVILLA": PRIMA VOLTA PER CESARETTI! E' LUI IL MIGLIORE DI PAGANESE-RACING FONDI