LA PARTITA DEL TIFOSO - LA RISPOSTA DOPO LA FERITA NELL'ORGOGLIO

22.02.2020 11:02

Complimentoni! Certo che, quando vi si ferisce nell’orgoglio, a voi altri, si vede subito il moto (e qui ci azzeccate stesso voi “di orgoglio”. Io ce lo metto tra parentesi, perché, sapete com’è, le ripetizioni…) venire su, la vostra tenacia e la volontà di chiudere quanto prima questo campionato. A me sembra ovvio che la prestazione di domenica scorsa è figlia del pungente, arguto, ben articolato e a tratti elegantemente beffardo mio articolo post Rende, vero? No? Veramente dite? Strano, ero convinto di sì, o almeno così mi avevano detto i capezzoni di PaganeseMania. Vuoi vedere che mi stavano cuffiando e non me ne sono accorto??
Ma a voi, miei prodi giovani in pantaloncini, capelli rasati dietro e con la riga ai lati e tatuaggi in ogni più remoto anfratto del vostro scultoreo corpo, a voi, delle questioni di un mite cronista (questa è grossa. Intendo mite, ovviamente) cosa importa? A voi qui curis di questo novello Upupa (ilare uccello calunniato) del giornalismo (vi vedo che sorridete sotto ai baffi, al solo associare questa parola a me. Come darvi torto?) paganese?
A questo punto, onde indurre tutti quanti voi a non chiudere qui la lettura, spossati dalle eccessive fesserie che vi propino, vengo alla partita col Rieti.
Che grande gol (ovviamente il primo) ha fatto Diop!? Anticipo sul marcatore, andando in scivolata e piazzando il pallone sul secondo palo: davvero molto bello! Tirato bene anche il rigore, forte e preciso, nell’angolo: e che vuo’ piglia’! Decisivo, il nostro bravo attaccante, anche sull’azione del terzo gol, quando ha pilotato palla (è tanto che aspettavo il momento giusto per cacciare questa vongola) e poi servito un cioccolatino che il nostro Gaeta è stato bravo a scartocciare (se mi offendete, a questo punto, non ve ne farei una colpa)!
Ma signori cari, la cosa più bellissima di domenica scorsa è stata la magata di Baiocco. A proposito, come siamo messi con il suo prolungamento di contratto? Non facciamo fesserie, se perdiamo questo, un portiere così, per trovarlo, sai che mazzo dobbiamo avere??!! Non per niente: essendo io uno di parola, poi mi attocca veramente ad attaccarmi al cancello della sede, come ho già avuto modo di scrivere. Già con Capece, mi sa mi sa… Comunque, Baiocco non ha fatto una parata ma un gol! Quell’intervento ha avuto la stessa valenza del gol di Diop di cui sopra. Già so che i più fighetti di voi diranno: “Ma chill, l’attaccant ‘ro Riet, n’già vuttat nguoll”. Bravi gli scenziatoni! Parate così le fanno solo i forti fortissimi. E Baiocco è un super portiere. E comunque, io mi attacco al cancello, se non firma! #BaioccoIn!
Pensate che la parata il gol di Baiocco è stato così assurdo che siti di calcio specializzati, in grado di aggiornare i risultati, quasi in tempo reale, per almeno 10 minuti hanno portato il risultato sul 3-2! Pensate che, a un certo punto, mi è venuta la capata che la partita, sebbene io fossi allo stadio (di questo ero piuttosto certo), fosse in realtà in differita e quindi il sito aveva ragione ed era solo questione di pochi minuti e avremmo preso il gol. E non immaginate che gioia ho provato, quando ho realizzato che io stavo effettivamente vedendo la partita “live” e che a sbagliarsi era stato il sito!
Meno male!

Alberto Maria Cesarano

Commenti

A REGGIO CALABRIA CON IL PRONOSTICO CHIUSO DALLA STORIA
ERRA : " PARTITA PROIBITIVA MA SIAMO IN UN BUON MOMENTO".ABBONDANZA E DUBBI IN TUTTI I REPARTI.