CASA PAGANESE | LE ULTIME

ERRA CHIEDE CONTINUITA': "A VITERBO CON LA STESSA DETERMINAZIONE DI SABATO"

Il tecnico azzurrostellato si dice soddisfatto della maturità che la sua squadra ha dimostrato e vuole un ulteriore sforzo.

Redazione
07.11.2020 15:11

Giornata di vigilia in casa Paganese, infatti domani scenderanno in campo gli azzurrostellati all’Enrico Rocchi contro la Viterbese dell’ex Agenore Maurizi, risultato nuovamente positivo nella giornata di ieri. La partita, il cui fischio d’inizio è previsto per le 15:00, sarà notevolmente influenzata dalle situazioni Covid che hanno dovuto fronteggiare entrambe le compagini nelle ultime settimane. Criticità che per i laziali sembrano pian piano rientrare, mentre all’interno del gruppo squadra liguorino non ci sono state altre positività oltre alle sette di sabato mattina. Il tecnico azzurrostellato Erra è soddisfatto dell’atteggiamento dei suoi ragazzi in questo momento di difficoltà: “Si vive alla giornata, forse anche al minuto se pensiamo a quando ci arrivano i risultati dei tamponi. Sappiamo bene che la nostra situazione è particolare e non possiamo fare altro che arrangiarci e rispettare il protocollo quando succedono casi del genere. Posso però dire che la squadra sta vivendo questo momento storico più unico che raro con maturità ed intelligenza, consci del fatto che può succedere a tutti. La dimostrazione di maturità l’ho avuta nell’atteggiamento impresso nella gara di sabato scorso al cospetto di un Teramo che lotta per il vertice della classifica.” Il calendario vedrà la Paganese scendere in campo tre volte in sette giorni, ma Erra richiama all’attenzione: “Non possiamo pensare alle prossime partite, anche per quanti ne siamo a disposizione. Quello di domani sarà uno scontro diretto che affronteremo al massimo nonostante versiamo in condizioni deficitarie. La Viterbese è sempre una squadra difficile da affrontate perché possiede il giusto mix di giocatori esperti e giovani. Dal canto nostro non possiamo fare altro che continuare sulla scia dell’ultima gara, quindi concentrati in fase difensiva e determinati quando andiamo ad attaccare, consapevoli del fatto che prima o poi la fortuna arriverà. – sulla scelta del portiere titolare – Domani mancherà Campani ma ancora non ho deciso chi giocherà titolare tra Bovenzi e Fasan.”

Gerardo De Prisco 
© Paganesemania – Riproduzione riservata

Commenti

CORONAVIRUS: DECIMATE VIBONESE E BISCEGLIE. RINVIATE DUE GARE
UOMINI CONTATI IN ATTACCO, ERRA RITROVA SBAMPATO