CASA PAGANESE | LE ULTIME

LA NORD TORNA ALLO STADIO. GLI ULTRAS: "CHIEDIAMO SUDORE, CUORE E GRINTA"

Redazione
31.01.2019 10:01

La diserzione, annunciata prima della gara col Trapani e portata avanti anche nel primo match del nuovo anno solare contro il Siracusa, è finita: da domenica la Curva Nord tornerà a ripopolarsi. Gli ultras hanno deciso di interrompere la loro protesta, iniziata nell'ultima partita del 2018 nei confronti della squadra e della società, "per l'amore per questi colori". Attraverso un comunicato, i gruppi organizzati hanno annunciato che dal match di domenica contro il Potenza (ore 16.30) torneranno allo stadio Marcello Torre.

Di seguito il comunicato della Curva Nord:
"SPAZIO AL CALCIO E VOCE ALLO STADIO! Cinque mesi di umiliazioni ci hanno costretto a lasciare, per due giornate, la Nord vuota. Mai, però, abbiamo abbandonato la Stella...che sia chiaro! Una decisione dura e sofferta, soprattutto per chi ha fatto di questi colori una scelta di cuore. A volte, però, proprio per amore delle cose più care, bisogna dare una scossa, azzerare tutto, per ripartire più convinti e forti di prima. La Nord sarà sempre al fianco della Stella, perchè NOI SIAMO LA PAGANESE
Chi crede che non lotteremo fino alla fine si sbaglia di grosso. L'unica nostra prerogativa è stata sempre quella di avere semplicemente una squadra che metta sudore, cuore e grinta in ogni contesa. E' questo che chiediamo ai nuovi arrivi, a chi ha deciso di restare, alla società e a tutto l'ambiente. Da domenica torneremo al nostro posto, come abbiamo sempre fatto. L'amore per questi colori ci rende impossibile restarne ancora lontani. 
Un'apertura che però non è incondizionata. Non tollereremo partite indegne, arrendevoli, con gente senza carattere. Siamo convinti che nulla sia impossibile. Abbiamo conquistato questa categoria in arene più grandi e blasonate della nostra, contro tutto e tutti. Non abbiamo di certo intenzione di perderla senza rendere cara la pelle. Non abbiamo mai mollato nè lo faremo ora. Fianco a fianco, come sempre in 93 anni di storia, abbatterci sarà difficile. Dalle peggiori cadute abbiamo saputo sempre trovare la forza di rialzarci. E' ora di tornare su quei gradoni che ci hanno visto sempre protagonisti...
PER NOI, PER PAGANI, PER LA STELLA!"

© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

SERIE C, SARANNO 7 LE RETROCESSIONI. MATERA VERSO LA RADIAZIONE
ARRIVA NAVAS A CENTROCAMPO, FIRMA ANCHE UN ALTRO BABY IN DIFESA