DALLA SERIE C | LE ALTRE

CATANZARO-TRAPANI NON SI GIOCA. SICILIANI ASSENTI ED ORA ESCLUSI DALLA C. IL COMMENTO DI GHIRELLI

Redazione
04.10.2020 21:10

Attesi i 45 minuti dal fischio come da regolamento, il direttore di gara Luigi Carella di Bari ha certificato la mancata presenza del Trapani allo stadio "Ceravolo" di Catanzaro per la sfida della 2^ giornata del Girone C che sarebbe dovuta iniziare alle 17:30. Adesso il Trapani verrà escluso dal campionato di Serie C. Infatti, sempre da regolamento, alla seconda rinuncia - la prima è avvenuta domenica scorsa - scatta automaticamente l'esclusione dalla competizione.

Attraverso una nota è intervenuto anche Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, per commentare proprop l'esclusione dei siciliani: “Un campionato molto complicato è davanti a noi: ci saranno problemi seri per il Covid-19 e per le sempre maggiori difficoltà economico-finanziarie. È in questa situazione che occorre alzare le antenne per evitare infiltrazioni di capitali di non cristallina provenienza. Trapani? Il dispiacere è forte per i tifosi, per il colpo al calcio italiano, per la Città di Trapani. Altresì, bisogna essere consapevoli che le regole per impedire ciò che successe in passato con il Pro Piacenza hanno funzionato. Le parole dell’allenatore Di Donato sono un monito per ognuno di noi".

Commenti

SCARPA GUARDA GIÀ OLTRE: "ERRORI DA NON COMMETTERE PIÙ"
IN PUNTA DI PEPE - TRE SBERLE, PIEDI A TERRA E QUALCHE DILEMMA TATTICO