CASA PAGANESE | LE ULTIME

SOLITI ERRORI E SOLITA STERILITA'. IL MONOPOLI VINCE 3-0 SENZA SUDARE

Redazione
16.10.2018 22:10

Il riscatto, come era avvenuto nelle precedenti apparizioni a Monopoli, era un'impresa ardua. Più facile ripetere l'andamento delle ultime sfide e confermare la mediocrità di una squadra che continua a raccogliere umiliazioni a raffica. Un'altra goleada al Veneziani per la Paganese, che perde 3-0, di fatto regalando le reti alla formazione di Scienza. Solo un quarto d'ora (l'ultimo del primo tempo) "da salvare" per gli azzurrostellati, poi il nulla cosmico. I soliti problemi in fase di costruzione, la solita sterilità offensiva ma soprattutto i soliti errori difensivi, che permettono al Monopoli di trovare la prima vittoria stagionale in casa. 

L'equilibrio non dura neppure 5', perchè al primo affondo del Monopoli la Paganese va sotto: in mezzo a tre difensori, spunta il piede di Zampa che supera Galli e mette subito in salita la sfida per gli azzurrostellati. La squadra di Fusco ci mette un po' per smaltire lo schiaffo immediato, cerca sempre la giocata ma è inconcludente per la prima mezz'ora. Il Monopoli, dal canto suo, non sfrutta il momento e dà adito alla Paganese di rendersi pericolosa nell'ultimo quarto d'ora. Particolarmente ispirato Scarpa che, dopo aver cercato fortuna con un tiro dalla distanza deviato da un difensore e bloccatato senza problemi da Pissardo, si mette al servizio dei compagni. Prima con un cross morbido impattato male da Della Corte, poi con un assist a volo per Alberti che però da buona posizione spara alto. L'ultimo brivido del primo tempo lo corre la Paganese, su una punizione dalla distanza di Gerardi non bloccata da Galli

Nella ripresa non c'è comunque reazione da parte della Paganese, che non calcia neppure una volta in porta, denotando ancora una volta limiti in fase di costruzione della manovra. Anche il Monopoli sbaglia parecchio, ma ha più qualità e soprattutto una panchina più profonda. Così, nell'ultimo quarto d'ora getta le basi per un'altra batosta per gli azzurrostellati. Galli salva su Gerardi in uscita (20'), ma nulla può sugli orrori difensivi dei suoi compagni. Alla mezz'ora Rota porta a spasso Della Corte ed Acampora, apparecchiando per l'appena entrato Montinaro che realizza a porta vuota. Acampora protagonista in negativo anche sul 3-0, quando lascia campo libero a Mangni che, dopo l'opposizione di Galli, respinge in rete ricevendo da Diop che aveva salvato sulla linea. 

MARCATORI: pt 5' Zampa; st 30' Montinaro, 32' Mangni
MONOPOLI (3-5-2): Pissardo; Ferrara, De Franco, Gatti; Rota, Fabris (6' st Montinaro), Scoppa, Zampa (35' st Maimone), Donnarumma (35' st Pierfederici); Gerardi, Mendicino (24' st Mangni). A disp.: Saloni, Gallitelli, Mercadante, Mavretic, Bei, Berardi. All.: Scienza 
PAGANESE (3-5-2): Galli; Diop, Piana, Acampora; Tazza (44' st Carotenuto), Sapone, Nacci (21' st Parigi), Gaeta (35' st Gori), Della Corte (44' st Verdicchio); Scarpa, Alberti (35' st Cappiello). A disp.: Cappa, Santopadre, Garofalo, Della Morte, Amadio, Longo, Gargiulo. All.: Fusco
ARBITRO: Gualtieri di Asti (Barone - Rizzotto)
NOTE: spettatori 1200 circa. Ammoniti: De Franco, Nacci, Zampa, Piana. Angoli 7-1. Recupero pt 2', st 5'

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

VOTA IL MIGLIORE IN CAMPO PER IL TROFEO "FRANCAVILLA"

Commenti

A MONOPOLI SEMPRE IL RISCATTO PER LA PAGANESE. SARA' COSI' ANCHE QUEST'ANNO?
TOP & FLOP DI MONOPOLI-PAGANESE