DALLA SERIE C | LE ALTRE

CAMBIO TECNICO A CATANZARO: DIONIGI PRENDE IL POSTO DELL'ESONERATO ERRA

Redazione
09.10.2017 21:10

Cambia padrone un'altra panchina, la sesta dopo appena otto giornate, nel girone C della serie C. Dopo Paganese, Lecce, Racing Fondi, Cosenza e Casertana è toccato al Catanzaro che ad inizio settimana ha sollevato dall'incarico il tecnico Alessandro Erra affidando così a Davide Dionigi la guida delle 'aquile' giallorosse.

A costar caro ad Erra la sconfitta al novantesimo nel derby con il Rende, nonostante la superiorità numerica, ma soprattutto la prestazione 'indecente' così come definiva dal presidente Floriano Noto nel corso della conferenza stampa in cui ha spiegato i motivi del cambio in panchina. "Mi scuso a nome mio e della società per lo spettacolo indecente del sabato sera a Rende, sono andato via prima della fine della gara e la notte non ho dormito. Ho pensato a tutti quei tifosi che si autotassano per seguire la squadra, rinunciando a spendere quei soldi per la famiglia. Non ho nulla di personale con mister Erra, come persona si è sempre comportato benissimo e mi dispiace per questa scelta. Ma il cambio di allenatore era doveroso e l'esonero è arrivato già al termine della sconfitta di Rende. Mi auguro che non accadano più partite del genere: si può vincere o perdere ma c'è modo e modo di farlo. A tal proposito parlerò anche con i calciatori perché su alcune cose non ci siamo, questa squadra non è così scarsa. Noi vogliamo portare dignità ai tifosi e al Catanzaro e proveremo a farlo con mister Dionigi". 

Alfonso Esposito
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

TROFEO "SALVATORE FRANCAVILLA": E' LYS GOMIS IL MIGLIORE DI FIDELIS ANDRIA-PAGANESE
MULTATI PER MANCANZA SECONDA MAGLIA, ARRIVA LA PRECISAZIONE DEL CLUB