#ONTHISDAY

#ONTHISDAY | 28 marzo 2013: È UNA GARA DAI DUE VOLTI, UN TEMPO E UN PUNTO A TESTA! VIDEO

Termina in parità il recupero della 'buca' con il Latina

Redazione
28.03.2020 10:03

IL TABELLINO

MARCATORI: pt 29' Caturano; st 1' st Jefferson

PAGANESE (3-5-2): Marruocco; Fusco, Fernandez, Perrotta (35' st Calvarese); Ciarcià, Soligo, Romondini, Tortori (1' st Scarpa), Nunzella; Girardi, Caturano (25' st Fava). A disp.: Robertiello, Pepe, Franco, Babù. All.: Grassadonia
LATINA (3-4-3): Bindi; Bruscagin, Cottafava, De Giosa, Giallombardo; Sacilotto, Cejas, Burrai (31' st Ricciardi); Schetter (31' st Angelilli), Agodirin (1' st Jefferson), Burrai. A disp.: Ioime, Agius, Gerbo, Danilevicius. All.: Pecchia
ARBITRO: Chiffi di Padova
NOTE: Spettatori 1300 circa. Ammoniti: Nunzella (P), Bruscagin, Schetter (L). Recupero: pt 1'; st 4'.

Secondo pareggio consecutivo casalingo per la Paganese che nel recupero della 14^ giornata, non va oltre l'uno a l'uno con il Latina. Gli azzurrostellati passano in vantaggio alla mezzora con Caturano prima di subire il pari praticamente dopo settanta secondi dal fischio d'inizio della ripresa. Un gol che taglia praticamente le gambe agli azzurrostellati che non riescono a ripetere quanto di buono fatto vedere nella prima frazione, lasciando campo aperto al Latina rischiando in almeno due occasione di capitolare.

Analisi condivisa anche dal tecnico Grassadonia nel post gara: “Abbiamo raccolto un buon punto contro una signora squadra giocando un buon primo tempo. Poi abbiamo sofferto, con tanti giocatori in difficoltà e cambi obbligati. Bisogna accettare la realtà. Abbiamo affrontato una squadra molto importante che ci ha messo in difficoltà. Il pareggio è il risultato più giusto. Il gol ad inizio secondo tempo ci ha rovinato i piani. E' stato un duro colpo che non abbiamo retto. Oggi tutti hanno dato tutto, non posso rimproverare niente ai miei calciatori”.

Commenti

PAGANESEVIRUS...STORIE EPIDEMICHE: NEL 1974 LA PARTITA NUMERO 1000 IN ATTESA DELLA 2600
#ONTHISDAY | 29 marzo 2009: CHE IMPRESA! COLPO GROSSO A PERUGIA! VIDEO