CASA PAGANESE | LE ULTIME

MATRECANO: "A TRAPANI NON FAREMO DA COMPARSA. SCARPA? UNA PIACEVOLE SORPRESA"

Redazione
29.07.2017 17:07

A circa due mesi e mezzo dalla sconfitta di Cosenza che sancì la fine della stagione 2016/2017, domani sera la Paganese riparte. Inizia un nuovo corso per gli azzurrostellati, passati sotto la guida tecnica di Salvatore Matrecano che domani farà il suo debutto sulla panchina dei grandi al Provinciale di Trapani. La squadra di Calori, retrocessa dalla Serie B dopo una super-rimonta fermatasi sul più bello, sarà una delle favorite per la promozione in cadetteria. Non certo il miglior avversario per la Paganese, che in questo momento è ancora work in progress. "Affrontiamo una squadra importante ed esperta, non faremo la comparsa - spiega l'allenatore napoletano - perchè è comunque una partita ufficiale che mi fornirà ulteriori indicazioni sul fronte tecnico-tattico. Siamo in pieno lavoro, continuo a vedere piccoli progressi, dei passi avanti importanti che mi rendono soddisfatto per come stiamo affrontando la tipologia di lavoro. Vedo impegno, dedizione, voglia di imparare. Certo, se avessi avuto un giusto mix subito, il mio percorso avrebbe avuto percentuali più importanti. Ma non sono insoddisfatto, perchè mi piace cosa sto vedendo. Ad esempio con lo staff ho rivisto la gara col Gubbio almeno quattro volte. Per la prima mezz’ora la squadra non si è comportata male, abbiamo peccato dal punto di vista tecnico non tattico, ma ci può stare in questo momento. Non sono rimasto deluso dall’amichevole, si sono viste cose interessanti con un gruppo che vuole fare bene".
L'undici che scenderà in campo domani, però, sarà under per dieci undicesimi. L'unico over è il 24enne portiere Riccardo Galli, che sarà preferito all'acciaccato Gomis. Non saranno della sfida lo squalificato Scarpa e gli infortunati Carcione (fermato da un pestone contro il Gubbio) e Cicerelli, bloccato da un problema di orticaria accusato in nottata. Davanti spazio a Negro, Maiorano e Talamo, uno degli ultimi arrivati che Matrecano presenta così: "Lo conoscevo già e faceva parte della lista. Abbiamo deciso di puntare su di lui perchè ha caratteristiche come pochi in un tridente. E' un acquisto importante".

Sul mercato, invece, l'allenatore azzurrostellato è chiaro. "Il mercato è in continua evoluzione. Il gruppo è ancora giovane, dovranno arrivare necessariamente giocatori di esperienza e che possano far crescere questo gruppo attuale. Questi ragazzi ci daranno soddisfazioni se continueranno a lavorare così, ma l'ossatura centrale della squadra deve essere esperta. Bocchetti e il presidente stanno lavorando bene, non abbiamo fretta. Prima arriveranno i giocatori esperti, meglio è per chi deve assemblare questa squadra". Chiusura dedicata a Scarpa. "Ho trovato un ragazzo a modo, sta dando una mano anche fuori dal campo, in campo si fa sentire come se avesse dieci anni in meno. Non è venuto per svernare, ci vuole dare una mano e per me è una bellissima sorpresa, proprio perchè non lo conoscevo fuori dal campo. Deve essere l’uomo che deve dare carisma ma anche tecnica in alcuni frangenti della partita, perchè ci servirà". 

PAGANESE (4-3-3): Galli; Pavan, Meroni, Acampora, Della Corte; Ngamba, Bensaja, Bernardini; Talamo, Negro, Maiorano. A disp.: Gomis, Garofalo, Riccio, Carotenuto, Mari, Buxton. All.: Matrecano
Squalificato: Scarpa
Indisponibili: Carcione, Cicerelli

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

FORMAT SERIE C A 57 SQUADRE: SI VA VERSO TRE GIRONI DA 19?
A TRAPANI TANTO ENTUSIASMO E VOGLIA DI FARE BENE. E SULL'USCIO C'E' REGINALDO...