PAGANESEVIRUS...STORIE EPIDEMICHE

PAGANESEVIRUS...STORIE EPIDEMICHE: 17-4-1977. UNA DATA SCALFITA NELLA STORIA !

Peppe Nocera
17.04.2020 19:04

Una data che fece sognare 43 anni fa. Fece sognare, un' intera piccola realtà al cospetto del grande Bari. Proprio in questa stagione calcistica gli azzurri, hanno ritrivato sulla loro strada i galletti pugliesi. In coppa Italia e nella gara d'andata a Pagani. Due sconfitte: 3-2 al S.Nicola e 0-1 al Torre, con una magia di Antenucci. La gara di ritorno, al S.Nicola, era in calendario qualche settimana fa, tutto saltato. Nulla, sopratutto nella gara di campionato al Torre, è stato come allora. Diverse le epoche, il clima, il risultato. Anche 33 anni fa ci fu un incrocio in Coppa Italia di Serie C e la Paganese, eliminò la corazzata di mister Losi, di Materazzi e Penzo, fermando la sua corsa alle semifinali.

Dopo 43 anni il Bari ha avuto la sua rivincita sul campo ma nulla potrà mai togliere, agli sportivi paganesi, alla storia dell'U.S.PAGANESE 1926, quell'indimenticabile ricordo di una giornata straordinaria. Si festeggiava la Madonna delle Galline, quella domenica, e dopo il pienone del 23 maggio '76, in occasione della gara promozione con l'Avezzano che sancì l'approdo in serie C, arrivò quello con il Bari. In questa foto è racchiusa la storia di quel campionato, che sino a poche giornate dalla fine, mantenne il Bari con le antenne dritte, sudando le sette camice per avere la meglio sulla "matricola terribile".

Fu una Paganese sfavillante, che mise alle corde il Bari con giocate di alta classe, piegato da un colpo di testa di Giancarlo Tacchi. Una partita impressa nelle menti di tanti tifosi, presenti quel giorno al nuovo "Comunale". Pagani e la Paganese avevano riaperto il campionato e forse, quell'ultimo sforzo, Rambone e i suoi magnifici ragazzi del '77, lo profusero proprio in quella partita. Non l'avrebbe acciuffato il Bari, non più, sino al termine della stagione. Il Bari approdò in serie B, era stato programmato per questo risultato dopo due tentativi a vuoto, ma la Paganese di Rambone e Tacchi entrò, di diritto, nel cuore di tutti i tifosi azzurri e nella storia di questa società. 

Commenti

#ONTHISDAY | 17 aprile 2011: VICEDOMINI REGALA UN'ALTRA VITTORIA. LA PAGANESE CONTINUA LA RIMONTA - VIDEO
LA PAGANESE VINCE LA SOCIAL PRO LEAGUE